Teglio

Anche la rassegna “Sapori d’autunno” costretta a fermarsi

Se ne riparla a dicembre.

Anche la rassegna “Sapori d’autunno” costretta a fermarsi
Tiranese, 10 Novembre 2020 ore 06:00

La decisione.

Anche la rassegna “Sapori d’autunno” costretta a fermarsi

“Sapori d’autunno a Teglio” si ferma, con l’auspicio di tornare a dicembre se, come tutti sperano, l’emergenza sanitaria rientrerà: dalla prossima apertura, che ci si augura possa coincidere con il primo weekend di dicembre, che precede la festa dell’Immacolata, e fino all’Epifania, lo speciale menù dedicato ai sapori autunnali verrà servito su prenotazione tutti i giorni, a pranzo e a cena. Sarà un’edizione straordinaria della rassegna gastronomica più amata che si allungherà fino alle festività di fine anno per arrivare al 2021, ovviamente se la situazione lo consentirà.

Ristoranti chiusi

Per le prossime settimane, secondo quanto disposto dall’ultimo decreto del presidente del Consiglio, anche i ristoranti di Teglio rimarranno chiusi. Un’eventualità purtroppo temuta a seguito dell’aggravarsi dell’emergenza sanitaria, ma che i ristoratori speravano di evitare in considerazione dell’impegno profuso per adottare le misure che in questi mesi hanno consentito ai clienti di partecipare alla rassegna gastronomica in completa sicurezza.

Valli

“Siamo molto dispiaciuti – sottolinea Fabio Valli, portavoce dei ristoratori e ideatore dell’iniziativa – in questo splendido autunno eravamo pronti ad accogliere a Teglio i clienti e a servire loro i nostri piatti ma non è un addio bensì un arrivederci a presto. In questo periodo drammatico ci conforta il pensiero delle moltissime persone che anche quest’anno hanno apprezzato “Sapori d’autunno”: a dicembre, non appena la situazione lo consentirà, la rassegna proseguirà. Supereremo anche questo momento difficile per tornare alla nostra vita di sempre e ci ritroveremo tutti insieme”.

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia