Cronaca
Bormio

Aree di sosta, digitalizzazione e innovazione

Riorganizzazione parcheggi.

Aree di sosta, digitalizzazione e innovazione
Cronaca Alta Valle, 09 Dicembre 2021 ore 07:00

L’innovazione e la digitalizzazione dei servizi sono tra i principali obiettivi che si è posta l’amministrazione di Bormio nel suo programma di governo, una riorganizzazione e razionalizzazione dei parcheggi è un progetto che l’amministrazione porterà avanti nei prossimi mesi, così come si porrà particolare attenzione alla riduzione del traffico, incentivando la possibilità di non usare l’auto ma il trasporto pubblico locale che verrà potenziato nelle fasce orarie di maggior afflusso di turisti. Particolare attenzione è stata data al Parcheggio Funivia, il parcheggio ha una capienza di 315 posti auto coperti, 132 posti auto in superficie a bordo pista da sci e di 120 posti auto in superficie a sud della partenza della funivia.

Novità

Le novità per la prossima stagione invernale saranno: potenziamento della linea urbana nelle fasce orarie di maggior afflusso e deflusso all’area sci, ottimizzando invece le fasce orarie meno utilizzate; il prezzo degli abbonamenti per i lavoratori della ski area e maestri di sci, non subirà variazioni, euro 25.00 al mese nel parcheggio Funivia, verranno riservati per gli abbonamenti posti auto nel parcheggio interrato; il costo della giornata intera del parcheggio coperto sarà di euro 5.00, la tariffa notturna euro 3.00; il costo della giornata intera dei due parcheggi esterni sarà di euro 8.00, i primi 30’ minuti sono gratuiti; una App dedicata al pagamento delle strisce blu. A breve verrà istituito questo nuovo servizio per tutti i parcheggi in paese, una nuova opportunità di pagamento pensata nell’ottica di migliorare la vivibilità e per adeguarsi alle novità tecnologiche. "Un passo dopo l’altro cercheremo di intervenire in ogni area, crediamo che questa sia la via da percorrere per il bene della nostra località per rendere ancora più completa e accogliente l’offerta per i residenti e turisti".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie