Cronaca
Tirano

Arriva l’escursione-evento "Una bricolla di storie"

Domenica 8 maggio per sConfini, il festival del contrabbando culturale.

Arriva l’escursione-evento "Una bricolla di storie"
Cronaca Tiranese, 05 Maggio 2022 ore 06:00

Domenica 8 maggio, sConfini, il festival del contrabbando culturale, propone l’escursione-evento "Una bricolla di storie". I partecipanti si trasformeranno per un giorno in moderni contrabbandieri. Lungo il sentiero che un tempo era percorso dagli spalloni e pattugliato dai sgarbasac, raccoglieranno storie, aneddoti, esperienze ed impressioni da infilare nella propria bricolla di memoria. Accompagnati dagli organizzatori di sConfini, da una guida escursionistica e da alcuni membri dell'A.N.F.I di Tirano, i partecipanti percorreranno da Viano a Baruffini il Sentiero del Contrabbando e alla Memoria.

Sul percorso

Lungo il percorso saranno proposte esperienze e testimonianze dei protagonisti di un tempo. Il primo appuntamento è a Viano con Myriam Soler-Monigatti e i suoi ricordi d’infanzia. Quanti ravioli in scatola, quante confezioni di Ovomaltina, quante banane e quanto cioccolato ha venduto sua madre ai contrabbandieri? Per il sostentamento degli escursionisti è stato organizzato un pranzo al sacco con prodotti del territorio. Il ritrovo è fissato in stazione a Brusio alle ore 10. Per il rientro a Tirano da Baruffini è prevista una navetta. Sono necessari un equipaggiamento e una predisposizione fisica adatti. sConfini è un nuovo festival interamente dedicato al contrabbando culturale fra la Valposchiavo e la Valtellina. Per poter partecipare a "Una bricolla di storie" è necessaria la prenotazione entro oggi 5 maggio 2022 alle 17, su s-confini.eu oppure 081.8390060, info@valposchiavo.ch.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie