Menu
Cerca
Poschiavo

Assemblea del Museo poschiavino: entrano nuovi membri

Nel Consiglio di fondazione e anche nel Comitato direttivo.

Assemblea del Museo poschiavino: entrano nuovi membri
Cronaca Tiranese, 10 Maggio 2021 ore 07:30

L’assemblea ordinaria del Consiglio di fondazione del Museo poschiavino per l’anno 2021 non ha potuto essere tenuta in presenza, pertanto le decisioni e l’elezione dei nuovi membri sono state approvate per via circolare. Il Museo poschiavino prevede tuttavia che, nonostante il virus, potrà riaprire le proprie strutture normalmente, come già avvenuto nel 2020. Tre validi membri del Comitato direttivo hanno lasciato al termine del loro periodo di mandato: la vicepresidente Cristiana Plozza-Tognina, dopo 28 anni, il cassiere Giovanni Crameri, dopo 8 anni e la segretaria Sandra Lardi-Priuli, dopo 4 anni. Nel suo rapporto ai membri del Consiglio di fondazione, il presidente Paolo Raselli ha ringraziato i tre membri uscenti per il loro straordinario impegno e l’ottima collaborazione. Il congedo ufficiale avverrà in un secondo momento.

Direttivo

Nel Comitato direttivo (e pertanto anche nel Consiglio di fondazione) sono stati eletti o nominati: Moreno Raselli (in qualità di vicepresidente), Achille Zala (cassiere), Elvezio Lardi (segretario) e Nicola Passini (assessore). È previsto che, tra due anni, Moreno Raselli e Nicola Passini assumeranno la co-presidenza in sostituzione di Paolo Raselli. Sono stati inoltre riconfermati Paolo Raselli (che resterà alla presidenza fino al 2023), Loreta Ferrari (membro del Comitato direttivo), Werner Steinmann (membro del Comitato direttivo), Urbano Beti, Daniele Papacella, Hans-Jörg Bannwart, Alessandra Jochum-Siccardi, Pierluigi Crameri, Paola Gianoli, Kaspar Howald, Adriano Menghini, Maurizia Vassella-Solèr, Arno Zanetti e Giovanni Crameri (finora anche membro del Comitato direttivo).

Attività

Il Consiglio di fondazione ha preso atto del rapporto sulle attività svolte nel 2020. Il conto annuale e il rapporto di revisione sono stati approvati ed è stato dato scarico al Comitato. È stato approvato anche il preventivo 2021. Come si deduce dal rapporto del presidente e dalla relazione finanziaria, dal punto di vista finanziario la Fondazione Ente Museo poschiavino poggia su basi solide. Tuttavia, nei prossimi anni sono previsti diversi progetti piuttosto complessi che potranno essere realizzati soltanto se questi, come negli anni scorsi, incontreranno sufficiente interesse presso sponsor e sostenitori.

Necrologie