Cronaca
Villa di Tirano

Ben 140 bambini per un Grest da... Batticuore

Si sono concluse in un clima di festa le tre settimane splendidamente organizzate da don Luigi Pedroni e dal suo staff.

Ben 140 bambini per un Grest da... Batticuore
Cronaca Tiranese, 07 Luglio 2022 ore 06:30

140 bambini divisi in sei squadre per una trentina di animatori volontari, si sono concluse con la fine della scorsa settimana tre splendide settimane di Grest a Villa di Tirano, meravigliosamente organizzate da don Luigi Pedroni e dal suo staff dell’oratorio San Lorenzo. Il Grest dell’oratorio San Lorenzo di Villa, da sempre una sicurezza, si è svolto dal 13 giugno al primo luglio, cinque giorni la settimana, dal lunedì al venerdì. L’oratorio ha accolto i ragazzi il pomeriggio dalle 14.30 alle 18. Ogni giorno era garantita la presenza di adulti e animatori per la sorveglianza e le attività. Per le iscrizioni l’età dei ragazzi partiva dai 6 anni, si dava la preferenza a bambini residenti a Villa di Tirano e frazioni, ma ci sono stati iscritti anche da fuori. Schema delle giornate: ore 14.30 accoglienza, ore 15 preghiera e canto, otre 15.30 giochi organizzati, ore 17 merenda, ore 18 chiusura.

Gite

Ma ci sono state anche diverse e importanti gite organizzate, come a Leolandia o in Valchiavenna mercoledì scorso. Un ritorno importante al Grest, che quest’anno si chiama Batticuore, dopo lo stop forzato dalla pandemia. "Nell’estate 2022, esploriamo l’affascinante mondo delle emozioni che, se costantemente in dialogo con la nostra mente, ci permette di accedere pienamente alla verità di noi stessi e a relazioni autentiche con il mondo e con gli altri. L’ascolto coraggioso di ciò che abita in noi può dare avvio a meravigliosi cammini di vocazione, autentici nella misura in cui siamo davvero noi a sceglierli e non le nostre paure". Giovedì sera la festa finale; una bellissima esperienza per tutti i partecipanti.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie