Bimba morta a 5 mesi, interviene il Movimento 5 Stelle

“Pronti ad assumere spese funerarie: il nostro deve essere paese civile e solidale ”.

Bimba morta a 5 mesi, interviene il Movimento 5 Stelle
Sondrio, 19 Dicembre 2019 ore 08:08

Anche  il gruppo consiliare del Movimento 5 Stelle di Regione Lombardia ha preso posizione sul caso della bimba morta a 5 mesi e sugli insulti alla madre.

Bimba morta a 5 mesi, l’intervento del Movimento 5 Stelle

“La società civile si sta trasformando in qualcosa di mostruoso. Esseri non umani che hanno oltraggiato con viscide parole e incomprensibili rancori culturali la morte di una bambina di soli cinque mesi. Solo le grida di dolore di una madre che perde la propria creatura non possono essere umane, non i commenti razzisti e schifosi! Ci stiamo trasformando in bestie, siamo incapaci anche di provare pena, non sappiamo donare più nulla dai nostri cuori”, così il gruppo consiliare del Movimento 5 Stelle di regione Lombardia. Il gruppo vuole dimostrare alla giovane mamma che non esiste solo una società civile incattivita. Raffaele Erba, consigliere M5S dichiara: “È un momento di grande tristezza. Questo clima inumano e razzista va stigmatizzato con tutte le forze. Vorremmo metterci a disposizione della famiglia e chiedere di contattarci per offrire un contributo per le spese funerarie a testimonianza che il nostro è e sarà un paese civile e solidale. Inoltre chiediamo che Regione Lombardia decida finalmente di investire in politiche di inclusione, formazione a partire dalle scuole e campagne di sensibilizzazione che abbiano effetti concreti. Chiediamo anche alla comunità locale che si stringa intorno al dolore di questa mamma soprattutto in giorni così difficili”.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia