Menu
Cerca

Una bomba nucleare sulla Valtellina, le previsioni del disastro

Un simulatore svela cosa potrebbe accadere nel caso di un attacco nucleare

Una bomba nucleare sulla Valtellina, le previsioni del disastro
Cronaca 05 Settembre 2017 ore 11:08

Quali effetti e quante vittime potrebbe causare una bomba nucleare sulla Valtellina? Nonostante sia un evento quasi impossibile, un simulatore presente su https://nuclearsecrecy.com/nukemap/ permette di fare un calcolo e di prevedere la portata del disastro.

Una bomba nucleare sulla Valtellina

Se per esempio la bomba di Hiroshima, che causò 100mila morti, fosse lanciata oggi su Piazza Garibaldi a Sondrio da un'altezza di 500 m morirebbero 14.350 persone sul colpo, e ci sarebbero 8650 feriti. Il 95% delle persone nel raggio di un chilometro morirebbero a causa delle radiazioni entro poche settimane.

Se venisse lanciata la TN 81, potentissima testata nucleare francese con una potenza di 300 kilotoni, le vittime salirebbero oltre le 22mila e i feriti oltre i 17mila. Discorso diverso se la bomba venisse lanciata in una zona maggiormente popolata, come ad esempio Milano. In questo caso, sempre con la TN81, le vittime sarebbero 425mila e i feriti 807mila.

Molti tipi di bombe nucleari

Molte altri tipi di bomba vengono proposti dal macabro "giochino". La pagina web è stata realizzata da Alex Wellerstein, storico della scienza e programmatore, in collaborazione con il giornalista Kuang Keng Kuek Ser. Il simulatore si appoggia a Google Maps e permette di visualizzare le conseguenze del lancio di un ordigno nucleare su un luogo qualsiasi del mondo. Lo strumento aiuta a rendersi conto quali sono i rischi di vivere in un'epoca nella quale sono ancora presenti armi nucleri, tema sempre più attuale stando alle notizie internazionali.

Necrologie