Menu
Cerca
lotta al virus

Campagna Vaccinale, domani al via la fase 1BIS

Lo comunica l'ATS della Montagna

Campagna Vaccinale, domani al via la fase 1BIS
Cronaca 09 Febbraio 2021 ore 19:08

Ultimata la fase 1A della campagna vaccinale anti Covid, prenderà il via domani, sia in Valtellina sia in Valcamonica, la fase 1BIS riservata  – come da indicazioni ministeriali – alle seguenti categorie:

  • RSD, residenzialità psichiatrica
  • Assistenza Domiciliare e loro operatori
  • Centri Diurni (RSA)
  • Farmacisti
  • Confprofessioni (dentisti, odontoiatri ecc)
  • Sanità militare
  • Ambulatori accreditati e altri medici liberi professionisti
  • Informatori scientifici del farmaco/altri operatori
  • Altro personale da censire, anche in funzione delle indicazioni che saranno date dal Ministero

Così come per la fase 1A, i centri vaccinali sono i due HUB di rifermento per i due distretti dell’ATS della Montagna e dunque l’ASST Valtellina e Alto Lario e l’ASST Valcamonica.

  • Ospedale di Sondrio
  • Ospedale di Sondalo
  • Ospedale di Chiavenna
  • Ospedale di Esine
  • Ospedale di Edolo

Sono 2.500 le persone individuate nel distretto Valtellina e Alto Lario aventi diritto alla somministrazione del vaccino, 1.200 quelle in Valcamonica.

E’ di poche ore fa la conferma dell’arrivo delle prime 1.000 dosi di Astrazeneca a Sondrio e di 500 a Esine. Per l’attivazione della fase 1TER, quella riservata agli ultra ottantenni, ATS della Montagna, in stretta collaborazione con le due ASST, sta lavorando per poter rispettare il crono programma fissato da Regione Lombardia.

Necrologie