Cani bruciati vivi, il Prefetto: "trovateli"

Anche le istituzioni non rimangono indifferenti difronte a un così terribile gesto.

Cani bruciati vivi, il Prefetto: "trovateli"
Cronaca Bassa Valle, 26 Giugno 2018 ore 08:46

Il terribile animalicidio avvenuto ad Albaredo non lascia indifferenti, anche le istituzioni intervengono in merito. Il Prefetto Giuseppe Mario Scalia lancia un appello alle Forze dell'Ordine e i cittadini a trovare coloro che si sono resi colpevoli di aver bruciato vivi i cani Bobo e Lea.

Appello del prefetto per trovare i colpevoli

"Colui o colei che ha commesso questo orribile e sconvolgente gesto non può rimanere nel nascondimento. - scrive il prefetto in una nota diffusa oggi - Invito sia le Forze dell’Ordine, in particolare il Signor Comandante Provinciale dell’Arma dei Carabinieri, a mettere in atto tutte le possibili energie per scovare l’autore.
Un invito ai cittadini a collaborare con lealtà e concretezza".

Necrologie