solidarietà

“Caro Babbo Natale vorrei…”, la commovente letterina di Susanna

Continua l'iniziativa del Gruppo Netweek per sostenere il Banco Alimentare.

“Caro Babbo Natale vorrei…”, la commovente letterina di Susanna
Cronaca 04 Dicembre 2020 ore 09:21

Tanti i bambini che stanno partecipando all’iniziativa del Gruppo Netweek inviando una letterina indirizzata proprio a Babbo Natale, contribuendo così a donare un pasto ai bisognosi attraverso il Banco Alimentare. Molte le lettere che verranno pubblicate sulle pagine di Centro Valle in edicola domani, 5 dicembre 2020, tra loro c’è anche quella della piccola Susanna che rivolge i suoi desideri verso un ritorno alla normalità, oltre la pandemia, così che possiamo ritrovare la gioia di poterci abbracciare e di vedere i sorrisi delle persone:

 

“Caro Babbo Natale vorrei ritornare ad essere felice, ad essere spensierata come una volta. Vorrei poter tornare a vedere i sorrisi delle persone, ad abbracciare gli amici, i famigliari, i miei nonni. Vorrei poter stringere la mano quando incontro una persona nuova. Vorrei poter vedere le persone felici. Vorrei poter abbattere questa distanza sociale che ci stanno mettendo in mente. Vorrei poter sentir dire “il Covid è stato sconfitto, ora abbracciatevi”.

Caro Babbo Natale vorrei…

“Caro Babbo Natale vorrei…” è la nuova iniziativa editoriale del Gruppo Netweek pensata in vista delle prossime festività. Un progetto che avrà, come sempre, al centro i lettori che attraverso un apposito canale on-line attivo fino a lunedì 21 dicembre potranno scrivere la loro letterina per Babbo Natale, esprimendo il desiderio che portano nel cuore. Le letterine saranno pubblicate sui nostri settimanali ma, cosa ancora più importante, per ogni letterina che verrà scritta e inviata, doneranno a Banco Alimentare un contributo per distribuire a persone bisognose 500 grammi di alimenti pari a 1 pasto (QUI TUTTI GLI ALTRI DETTAGLI).

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità