Sondalo

Celebrazioni del IV novembre a Sondalo

Le parole del sindaco.

Celebrazioni del IV novembre a Sondalo
Alta Valle, 06 Novembre 2020 ore 06:00
Cerimonia.

Celebrazioni del IV novembre a Sondalo

Il 4 novembre Sondalo ha festeggiato la Giornata dell’Unità Nazionale. Il Comune, come da prescrizione, non ha svolto nessuna celebrazione pubblica (come era ormai consuetudine con il coinvolgimento delle scuole e delle associazioni) ma ha voluto deporre un omaggio floreale in tutti i monumenti ai Caduti per onorare le persone che hanno dato la loro vita per la pace e la democrazia. Ricorreva infatti l’anniversario dell’armistizio del 4 novembre 1918, quel “Cessate il fuoco” che per l’Italia coincise con la fine della Prima Guerra Mondiale. Nelle celebrazioni odierne si festeggiano inoltre le Forze Armate del nostro Paese poiché quei giorni del 1918 vennero dedicati alle onoranze funebri, in Italia come nel resto d’Europa, per i soldati morti in guerra.

Peraldini

Così il sindaco Ilaria Peraldini: “Il momento di tempesta che stiamo vivendo a causa dell’emergenza sanitaria è sicuramente di smarrimento, di incertezza e di difficoltà. Proprio per questo dobbiamo basarci sui valori di unità solidale perchè essere uniti, ora più che mai, è necessario non soltanto nel rispettare le misure stabilite, ma anche e soprattutto nella volontà di aiutarsi a vicenda come comunità. Ed è proprio per questo che oggi, questa celebrazione evoca un senso di unità e gratitudine e diventa uno spunto necessario per ringraziare e onorare chi si sta adoperando per il bene comune; a partire dai medici, infermieri e personale sanitario dell’Ospedale Morelli – e di tutti gli ospedali italiani – che restano i capisaldi per la nostra salute grazie al loro lavoro e determinazione, fino ad arrivare alle forze dell’ordine che operano nel nostro territorio continuando a svolgere il loro compito di “guardiane della pace e della sicurezza” in un momento tanto delicato e storico per l’Italia e tutto il mondo”.
Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia