Cronaca
Il fatto

Colpito da Daspo viene a vedere la partita a Sondrio, denunciato

Nei guai un ultras dell'Inter che non poteva entrare allo stadio.

Colpito da Daspo viene a vedere la partita a Sondrio, denunciato
Cronaca Sondrio, 27 Febbraio 2020 ore 13:02

Era stato colpito da un Daspo, ossia il divieto di assistere a manifestazioni sportive. Ma dal Milanese aveva raggiunto Sondrio ed era entrato allo stadio. Per lui è scattata la denuncia.

Nonostante il Daspo va a vedere Sondrio-Seregno

Gli Agenti della Digos della Questura di Sondrio hanno denunciato per violazione del divieto di accedere a manifestazioni sportive A. B., classe ’75, residente a Pioltello (MI), in quanto si è recato a Sondrio per assistere all’incontro di calcio valevole per il campionato interregionale di serie D Sondrio- Seregno disputatosi lo scorso 15 dicembre.

Denunciato un ultras dell'Inter

Ultras dell’Inter, noto alle forze dell'ordine per reati in materia di stupefacenti e per contro la persona, era sottoposto al divieto di assistere alle manifestazioni sportive con due diversi provvedimenti di Daspo emessi dal Questore di Milano, rispettivamente nel 2017 e nel 2018. Il tifoso è stato riconosciuto dagli agenti della Digos della Questura di Sondrio grazie alla collaborazione della Digos della Questura di Milano. A. B. è stato immortalato dagli operatori del Gabinetto Provinciale di Polizia Scientifica della Questura e ripreso mentre con alcuni supporter provenienti da fuori provincia si recava allo stadio del Sondrio Calcio per assistere all’incontro tra la squadra di casa e quella del Seregno. A.B. era stato successivamente arrestato dagli Agenti della Questura di Milano il 10 febbraio scorso perché presente nei pressi dello stadio San Siro nella serata del 9 febbraio durante l’incontro di calcio Milano-Inter.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie