Valfurva

Compie 90 anni l’ultimo dei vecchi agricoltori

Franco Antonioli ha costruito la strada militare del Gavia col fratello Attilio.

Compie 90 anni l’ultimo dei vecchi agricoltori
Cronaca Alta Valle, 25 Giugno 2021 ore 06:30

Una festa dal sapore di riconoscenza per Franco Antonioli, per tutti Franco Ventura, 90 anni il 1 luglio, dalla famiglia che ha seguito le impronte del suo esempio di integrità, gentilezza, correttezza, con cui ha impregnato senza bisogno di prediche verbali ogni momento della vita, crescendo da solo, in modo encomiabile, tre figli, tutti con la testa sulle spalle: Valeriano, Andrea e Annamaria. Mamma Maria Bertolina morì per taglio cesareo quando la mise al mondo; i maschi avevano 8 e 4 anni. Una famiglia grande e solida, che mai li ha lasciati soli. Più giovane di 11 figli, nacque nel 1931 dall’allora cinquantenne Buonaventura Antonioli (da qui l’appellativo Ventura) ed Erminia Testorelli: loro l’eredità di fede e amore. Vestito a festa, come ogni domenica, ci tiene a mostrare anche così la sua integrità che incute rispetto, non a casa Ventura ma in Baita Serena a San Nicolò dove è accudito, attende, felice, il ritrovo.

La storia

La sua storia è quella di un uomo, un eroe, che ha combattuto le difficoltà di vita, di montagna, senza mai potersi sedere "perché la sedia non c’era", sempre contento di farlo, con sorriso e gratitudine; quando non aveva lavoro, lo cercava e lo trovava. Ha visto case bruciate ed evacuate in guerra; due fratelli morti in Russia, altri partigiani; naja al genio militare di Palermo, ha costruito la strada militare del Gavia col fratello Attilio, sacrificatosi, dice Franco, al suo posto, esploso su una mina; c’è una lapide al ponte delle Vacche. Agricoltore, studia per fare il ciabattino, diventa muratore, nella sfortuna ha sempre avuto una buona stella a proteggerlo. Quando ripetutamente si ribaltò col trattore, le due volte del covid. I figli ricordano gli inverni in cui, con cavallo e slitta, vestiti di abiti di panno, salivano ai monti a prendere il fieno stoccato d’estate. Pastorizia, transumanza, fino agli anni ‘80 Franco è stato protagonista non spettatore di un’agricoltura vissuta dall’artigianalità non dalle macchine. Mentore di Elio Bertolina, ama raccontare tradizioni, trasmettere positività.

Necrologie