Con droga e armi in casa, un arresto in Bassa Valle

Operazione da parte dei carabinieri

Con droga e armi in casa, un arresto in Bassa Valle
Bassa Valle, 09 Dicembre 2019 ore 14:12

Nel pomeriggio del 26 novembre, in Piantedo, i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Chiavenna hanno individuato un’utilitaria guidata da un pregiudicato del luogo. Fermato e sottoposto a controllo, è stato trovato in possesso di circa un grammo di droga, tra cocaina ed eroina.

Perquisizione in casa

I militari hanno poi esteso il controllo all’abitazione dell’uomo durante la quale sono stati trovati quasi 20 grammi di hashish ed un bilancino di precisione. Ma la perquisizione ha permesso anche di rinvenire una pistola beretta semiautomatica completa di caricatore con 8 colpi inserito e quindi pronta per essere usata; poco distante, un involucro di plastica, uno di quelli che si possono trovare nelle uova di cioccolato, stranamente pesante: all’interno erano contenuti altri 8 colpi, pronti per essere presi e portati al seguito, stipati in un contenitore, a prima vista, assolutamente insospettabile. Considerato che l’uomo è pregiudicato, non poteva denunciarne il possesso ma nemmeno detenere legalmente armi e munizioni.

LEGGI ANCHE: Operazione antidroga a Campione d’Italia: arrestati due spacciatori

In arresto

Vista la quantità e la varietà di droga sequestrata nonché l’arma e le munizioni, sono scattate le manette per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e detenzione abusiva di armi e munizioni. Dell’arresto è stato informato il Pubblico Ministero di turno della Procura di Sondrio, dott.ssa Elvira Antonelli, che ne disponeva gli arresti domiciliari in attesa di giudizio di convalida. L’udienza si è tenuta nei giorni successivi ed il G.I.P., dott. Camnasio, dopo aver convalidato l’arresto, disponeva per l’uomo l’applicazione della misura cautelare dell’obbligo di dimora.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia