Bormio

Contea, vincono in sei, Quaroni-Tancini e Nessi pubblicati

Premio Letterario Internazionale Rotary Club.

Contea, vincono in sei, Quaroni-Tancini e Nessi pubblicati
Cronaca Alta Valle, 09 Luglio 2021 ore 06:30

Par condicio di generi alla premiazione della sesta edizione Premio Letterario Internazionale Rotary Club Bormio Contea, svoltasi mercoledì nel giardino di palazzo De Simoni. Sei i premiati, nelle cinque categorie, stabilite dal presidente di giuria Alessandro Bernardi, tre donne e tre uomini. Un 2021 da record: sessanta, infatti, i lavori inediti pervenuti. Prezioso il premio, un libro in cristallo trasparente. Ecco i vincitori. Daniela Trovato con "Sciarada d’estate" e Barbara Spotti con "Il ballo dei ricordi", due gialli, premiati ex aequo; Doriana Martini con "La forza delle cose", sezione attualità; sezione ambientazione valtellinese "Cuore nella neve" di Giovanni Peretti; letteratura per l’infanzia "Chi ha pura del lupo cattivo" di Giancarlo Guani; racconti brevi "Il pianoforte" di Antonio Blunda.

Firma copie

Un evento culturale che, in soli sei anni, si è radicato nel panorama dei concorsi non solo nazionali. Soddisfazione da parte dell’ideatrice Paola Romerio Bonazzi, presidente del Rotary, e di Giovanna Zilli, collega a guida del Rotary club Milano Precotto San Michele, che sostiene il concorso; apprezzamenti per i vincitori anche da due giurate speciali, Benedetta Centovalli e Roberta Faletti. A fare gli onori di casa, il vicesindaco Luigi Azzalini. Al termine delle premiazioni c’è stata la presentazione dei due libri vincitori del 2020, entrambi pubblicati nel corso di quest’anno, e quindi il firma copie: si tratta del duo Marco Quaroni Pinchetti e Leonardo Tancini e di Vittorio Nessi.

Necrologie