Menu
Cerca

Controlli della Polfer: preso latitante

In occasione delle festività e con il Natale alle porte, la Polizia Ferroviaria della Lombardia ha intensificato le attività di vigilanza nel proprio territorio di competenza.

Controlli della Polfer: preso latitante
Cronaca 25 Dicembre 2018 ore 12:48

A Natale la Polizia di Stato intensifica i servizi di prevenzione e vigilanza in stazione. Controlli straordinari a viaggiatori e bagagli, oltre ad arresti e denunce.

Controlli per il Natale

In tutto sono state le persone identificate 2.928, di queste, 965 gli stranieri di cui 10 irregolari. 42 le contravvenzioni elevate, di cui 27 ai sensi del d.p.r. 753/80, 7 gli arrestati, di cui 4 stranieri, 33 le denunce in stato di libertà, 40 i veicoli controllati, 531 le pattuglie in stazione, 442 i treni scortati ad opera degli Agenti della Polfer lombarda.

Arrestato latitante

Gli agenti della Polfer di Lambrate, nel corso di un controllo di routine, hanno identificato e arrestato un italiano di 51 anni in uno dei sottopassaggi della stazione ferroviaria di Lambrate, in quanto destinatario di un Ordine di esecuzione alla pena di anni 3, mesi 5 e giorni 28 di reclusione. Lo stesso, al termine delle procedure del caso, è stato condotto al carcere di San Vittore.

Incendio

Sempre gli agenti della Polfer di Lambrate, con l'ausilio delle Volanti della Questura di Milano, hanno arrestato, per resistenza a Pubblico Ufficiale, un cittadino originario del Marocco di 38 anni, irregolare in Italia, che ha appiccato un incendio all'interno di un locale in disuso dello scalo ferroviario di via Toffetti, nei pressi della Stazione di Milano Rogoredo. L'incendio è stato poi spento grazie all'intervento dei Vigili del Fuoco.

Ladre in Stazione Centrale

In Stazione Centrale a Milano, tre agenti in borghese, nascosti tra la folla di viaggiatori, hanno notato tre donne di cittadinanza bosniaca, di anni 23 una e di 27 le altre due, che, una volta salite su uno dei tanti tapis roulant presenti in stazione, si sono accodate ad una coppia di turisti asiatici ed improvvisamente, mentre due tentavano di occultarne l'operato, la terza donna, dopo aver bloccato il tappeto mobile con il bottone d'emergenza, ha cominciato a rovistare all'interno dello zaino di uno dei due turisti. A questo punto, gli agenti sono intervenuti bloccando le tre donne, che sono state arrestate per tentato furto in concorso.

LEGGI ANCHE: Attraversa i binari e viene arrestato

Necrologie