IL PROVVEDIMENTO

Coprifuoco in Lombardia dal 22 ottobre al 13 novembre: arrivata l’ordinanza IL TESTO COMPLETO

Non si fa accenno alle chiusure dei centri commerciali, come invece era trapelato alla vigilia.

Sondrio, 21 Ottobre 2020 ore 14:29

Tira e molla, alla fine l’ordinanza è arrivata. In Lombardia scatta il coprifuoco da domani, giovedì 22 ottobre, sino al 13 novembre.

Coprifuoco in Lombardia dal 22 ottobre al 13 novembre: arrivata l’ordinanza

Lo aveva richiesto il governatore Attilio Fontana lunedì, e subito era arrivato l’ok del ministro Roberto Speranza. Poi il leader della Lega Matteo Salvini si era messo “di traverso” e gli assessori e i consiglieri regionali di Fratelli d’Italia avevano espresso contrarietà. Ma alla fine, seppur con qualche ritardo rispetto alle attese, l’ordinanza è arrivata.

Sarà vietato spostarsi dalle 23 alle 5 salvo le “solite” comprovate esigenze lavorative e di salute (servirà dunque un nuovo modulo di autocertificazione…)

Mancano, invece, i riferimenti alle chiusure dei centri commerciali, che potrebbero essere contenute in un’ulteriore ordinanza che potrebbe essere emanata a breve da Fontana.

IL TESTO COMPLETO

Art. 1 (Limitazioni agli spostamenti in orario notturno)

1. Allo scopo di contrastare e contenere il diffondersi del virus COVID – 19, su tutto il territorio della Regione Lombardia, dalle ore 23.00 alle ore 5.00 del giorno successivo sono consentiti solo gli spostamenti motivati da comprovate esigenze lavorative o situazioni di necessità o d’urgenza ovvero per motivi di salute; è in ogni caso consentito il rientro presso il proprio domicilio, dimora o residenza.

2. La sussistenza delle situazioni che consentono la possibilità di spostamento incombe sull’interessato. Tale onere potrà essere assolto, producendo un’autodichiarazione ai sensi degli artt. 46 e 47 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445. Art.

2 (Disposizioni finali)

1. Le disposizioni della presente ordinanza producono i loro effetti dalla data del 22 ottobre 2020 e sono efficaci fino all’adozione di un successivo decreto del Presidente del Consiglio dei ministri e, comunque, fino al 13 novembre 2020.

2. Il mancato rispetto delle misure di cui alla presente ordinanza è sanzionato, secondo quanto previsto dall’art. 4 del decreto-legge n.19/2020. 3. La presente ordinanza è pubblicata nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana e sul Bollettino Ufficiale della Regione Lombardia (BURL) e nel portale internet della Regione Lombardia, pagine dedicate all’emergenza sanitaria Corona Virus – COVID 19

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia