Cronaca
Solidarietà

Coronavirus: da Milano un contributo #perinostriospedali

La campagna di Pro Valtellina in collaborazione con Centro Valle non si ferma: serve l'aiuto di tutti

Coronavirus: da Milano un contributo #perinostriospedali
Cronaca Alta Valle, 18 Marzo 2020 ore 16:48

Prosegue la raccolta fondi lanciata da Pro Valtellina con la collaborazione di Centro Valle per sostenere gli ospedali della provincia nella loro attività per arginare il coronavirus.

Coronavirus, un contributo da Milano (ma legato alla Valtellina)

Una donazione di 15mila euro è arrivata dallo Studio Franzosi Dal Negro Setti di Milano. E l’avvocato Francesca Libanori, partner dello studio, spiega: "Desideriamo che questa somma venga destinata interamente ed esclusivamente all’ospedale Eugenio Morelli di Sondalo, poiché vogliamo dare sostegno anche a quelle realtà ospedaliere locali e periferiche che con grande sforzo stanno collaborando con gli altri centri regionali al superamento di questa emergenza sanitaria". Una scelta legata al padre dell’avvocato Libanori, vale a dire il dottor Gianpietro Libanori, che oggi ha 92 anni e vive a Sondrio. E’ il medico che ha aperto il reparto di Chirurgia dell’ospedale Morelli di Sondalo e successivamente quello di Urologia.

Serve l'aiuto di tutti: ecco come donare

La campagna #perinostriospedali prosegue. E per aiutarli nella maniera migliore serve l'aiuto di tutti. Per le donazioni sono stati aperti due conti correnti bancari sui quali chiunque può effettuare un versamento. E’ possibile donare sul conto del Credito Valtellinese, sede di Sondrio, intestato a Pro Valtellina #perinostriospedali. L’iban è IT57O0521611010000000055443. Analogamente è stato aperto un contro anche presso la Banca Popolare di Sondrio, sempre intestato a Pro Valtellina. In questo caso l’Iban è il seguente: IT89L0569611000000033000X20.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie