L'emergenza

Coronavirus, i medici russi non andranno al Morelli

Sono stati dirottati al Papa Giovanni XXIII di Bergamo.

Coronavirus, i medici russi non andranno al Morelli
Alta Valle, 25 Marzo 2020 ore 08:02

Non saranno destinati all’ospedale Morelli di Sondalo i medici russi. La notizia è stata confermata ieri sera, martedì 24 marzo 2020, dall’assessore regionale Gallera. (LEGGI QUI LA NOTIZIA)

I medici russi destinati a Bergamo

Secondo quanto ha riferito Gallera, il contingente di medici russi – che sono stati destinati alla Lombardia insieme a un gruppo di militari esperti in sanificazione – andranno a Bergamo e saranno impegnati all’ospedale  Papa Giovanni XXIII. In un primo momento, infatti, si era pensato di utilizzare il personale russo al Morelli, tanto che erano stati predisposti una settantina di posti letto al Vallesana. Per dare sollievo al personale del presidio di Sondalo, dalla scorsa settimana trasformato ufficialmente in “ospedale Covid-19” dovrebbero però arrivare altri medici nelle prossime ore.

Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo:
Top news regionali
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
ANCI Lombardia