Ricoveri e dimissioni

Covid: diminuiscono ancora i ricoverati al Morelli di Sondalo

Da venerdì scorso si registrano cinque decessi, 19 ricoveri e 19 dimissioni

Covid: diminuiscono ancora i ricoverati al Morelli di Sondalo
Cronaca Alta Valle, 26 Aprile 2021 ore 15:12

Da venerdì scorso a oggi i pazienti in cura al Morelli, ospedale covid-19 della provincia di Sondrio, sono ulteriormente scesi, seppure in modo meno marcato rispetto ai giorni precedenti, passando da 94 a 89, fra questi 10 rimangono in Terapia intensiva. Ricoveri e dimissioni sono perfettamente in linea, 19 a 19, con il dato dei nuovi malati in crescita rispetto alla settimana scorsa. Da venerdì si sono purtroppo registrati ancora cinque decessi, tre uomini e due donne, dei quali due nati negli anni Venti, uno negli anni Trenta, uno negli anni Quaranta e uno negli anni Cinquanta.

Segnali incoraggianti

Segnali incoraggianti per una situazione che rimane difficile sia nelle strutture ospedaliere che sul territorio per il numero dei contagi tuttora alto.

A partire dal 1° gennaio sono stati effettuati oltre 27 mila tamponi con la percentuale dei positivi che è aumentata di mese in mese: il 35% a marzo, il 43% nei primi 18 giorni di aprile ma il 39% alla data di ieri, in lieve diminuzione. Sul totale di 9098 tamponi eseguiti alla data di ieri, quelli positivi sono 3555. Il riferimento è come sempre al numero di test e non alle persone coinvolte, poiché, in caso di positività, ognuna viene sottoposta a più tamponi, almeno due o tre, fino alla negativizzazione.

Da marzo, a seguito dell'installazione di nuova strumentazione, il Laboratorio di analisi dell'Ospedale di Sondrio analizza tutti i tamponi garantendo il risultato entro le 24 ore.

 

Necrologie