Dighe senza regole, i giudici "sgridano" i politici

Su Centro Valle in edicola il servizio completo.

Dighe senza regole, i giudici "sgridano" i politici
27 Ottobre 2018 ore 06:01

Dighe e concessioni senza regole chiare. E anche dai giudici arriva una bocciatura dell'immobilismo dei politici.

Dighe e concessioni, una vicenda infinita

Dopo che era stato bocciato il primo ricorso di A2a contro la richiesta di una nuova grande derivazione in media valle, i giudici di secondo grado del tribunale superiore delle acque hanno ribaltato il verdetto. E mentre gli altoatesini di Eisackwerk hanno presentato ricorso in Cassazione per poter realizzare il nuovo impianto, nella sentenza arrivano parole dure da parte dei giudici verso la politica incapace di fare le regole per le gare dal 1999.

SU CENTRO VALLE IN EDICOLA OGGI, SABATO 27 OTTOBRE, IL SERVIZIO COMPLETO.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie