Cronaca
situazione in miglioramento

Diminuiscono i malati covid in Valtellina

La chiusura del reparto al secondo piano del primo padiglione ha consentito di riattivare 4 posti letto dell'Unità spinale

Diminuiscono i malati covid in Valtellina
Cronaca 14 Febbraio 2022 ore 15:02

 

Dai 109 pazienti covid-19 di fine gennaio ai 54 di oggi: la situazione è in continuo miglioramento in provincia di Sondrio, nonostante i numeri dei nuovi ricoveri e dei decessi nell'ultima settimana consiglino di mantenere alta la guardia. Dal 7 febbraio si sono registrati 46 nuovi ricoveri, di cui 31 già dimessi.

Decessi

Tra le sette persone morte, di cui cinque nate negli anni Trenta, una negli anni Quaranta e una negli anni Cinquanta, quattro non erano vaccinate.

Il bilancio dei decessi nel 2022 sale a 29, ai quali si aggiungono i 20 da settembre a dicembre scorsi, per un totale di 49 nella quarta ondata della pandemia.

Nel primo padiglione dell'Ospedale Morelli sono attivi tre reparti dedicati: due per i malati in gravi condizioni, uno per quelli in via di guarigione. Complessivamente i paucisintomatici, ovvero i pazienti che manifestano soltanto lievi sintomi, ricoverati anche a Sondrio e a Morbegno, sono 19.

Personale di nuovo disponibile

La progressiva diminuzione del numero dei ricoverati ha consentito nei giorni scorsi di chiudere il reparto covid-19 del secondo piano del primo padiglione del Morelli: la nuova disponibilità di personale ha permesso di riattivare quattro posti letto dell'Unità spinale portando il totale a 14, oltre ai 10 posti letto di Neuroriabilitazione.

Seguici sui nostri canali
Necrologie