resoconto

Dimuniti gli infortuni sul lavoro durante la pandemia

I dati illustrati durante la riunione della conferenza provinciale permanente..

Dimuniti gli infortuni sul lavoro durante la pandemia
Cronaca 25 Febbraio 2021 ore 04:09

Ieri il Prefetto di Sondrio ha presieduto, in videoconferenza, la riunione della conferenza provinciale permanente – sezione plenaria – per l’esame di numerosi argomenti all’ordine del giorno. Tra gli argomenti anche il fenomeno degli infortuni sul lavoro in provincia, la cui illustrazione è stata curata dal Dirigente dell’Inail di Sondrio, il quale ha messo in evidenza come anche il numero degli incidenti sul lavoro quest’anno sia diminuito anche per effetto del prolungato periodo di lockdown.

Durante la pandemia

Con riferimento alla pandemia da Covid-19, in Regione Lombardia sono state presentate 40076 denunce di infortunio sul lavoro di cui 163 con esito mortale a fronte delle 147875 in Italia di cui 461 con esito mortale.

Per quanto concerne la provincia di Sondrio, il numero complessivo di queste è stato di 1012 di cui 3 con esito mortale.

Necrologie