Cronaca
Il fatto

Disperso a Mossini: ancora nessuna traccia di Mario Conti

Nessuna traccia dell'alpinista Mario Conti. Sul posto anche i suoi colleghi" dei Ragni di Lecco

Disperso a Mossini: ancora nessuna traccia di Mario Conti
Sondrio Aggiornamento:

Aggiornamento delle 16.30

Le ricerche di Mario Conti non hanno ancora portato ad alcun esito nonostante lo sforzo dei soccorsi.

Scomparso

Proseguono senza sosta le ricerche dell'alpinista disperso a Mossini. Ricerche che sono proseguite per gran parte della scorsa notte e sono riprese alle prime luci dell'alba di oggi, mercoledì 15 novembre 2023. Ma di Mario Conti, 79 anni, alpinista che fa parte dei Ragni di Lecco non è stata trovata traccia.

Disperso nei boschi a Mossini, ricerche in corso

L'allarme è scattato intorno alle 18. A lanciarlo la moglie dell'uomo che, dopo la sua abituale passeggiata nella zona, non ha fatto ritorno a casa.

Sul posto sono intervenuti i Vigili del fuoco di Sondrio insieme al personale del Soccorso Alpino - Cnsas con le squadre di Sondrio e della Valmalenco e del Sagf - Soccorso Alpino della Guardia di Finanza. Con loro anche i volontari della Protezione civile.

Nonostante lunghe ore di ricerche, che si sono protratte fino a notte fonda, dell'alpinista non è stata trovata traccia. E all'alba di oggi le ricerche sono riprese dopo che ieri sera si erano concentrate nella zona compresa tra la frazione di Mossini e le località Ronchi e Bassola. Ricerche effettuate anche con l'ausilio di un drone che, attraverso una apparecchiatura tecnologica, è in grado di individuare la presenza di un disperso anche al buio.

Questa mattina i soccorritori si stanno concentrando anche in altre aree limitrofe, spingendosi fino alla zona delle Cassandre. E oltre al personale già impegnato da ieri, sul posto, disponibili a dare una mano, anche numerosi soci del Gruppo Ragni di Lecco, noto gruppo alpinistico di cui l’uomo fa parte.

Le ricerche si avvalgono dell'utilizzo di alcuni droni e di un'unità cinofila molecolare del Cnsas.

Conti è un nome noto nel mondo dell'alpinismo. Membro dei Ragni di Lecco, ha preso parte come capo spedizione a ben tre spedizioni alla parete Ovest del Cerro Piergiorgio in Patagonia nel 2003, 2007 e 2008. E sempre come capo spedizione ha nel suo curriculum anche quella alla Garet il Djenour in Algeria nel 2002. Ma il suo nome è indissolubilmente legato alla mitica salita del 1974 al Cerro Torre.

Cnsas ricerca Sondrio 1
Foto 1 di 10
Cnsas ricerca Sondrio 2
Foto 2 di 10
Cnsas ricerca Sondrio 3
Foto 3 di 10
Cnsas ricerca Sondrio 4
Foto 4 di 10
Cnsas ricerca Sondrio 5
Foto 5 di 10
Cnsas ricerca Sondrio 6
Foto 6 di 10
WhatsApp Image 2023-11-15 at 16.29.22
Foto 7 di 10
WhatsApp Image 2023-11-15 at 16.29.24
Foto 8 di 10
WhatsApp Image 2023-11-15 at 16.29.31
Foto 9 di 10
WhatsApp Image 2023-11-15 at 16.29.20
Foto 10 di 10

Seguiranno aggiornamenti non appena disponibili

Seguici sui nostri canali