Cronaca
Il fatto

Disperso sui monti, salvato dopo la notte all'addiaccio

L'allarme era scattato nel pomeriggio di ieri, questa mattina il recupero.

Disperso sui monti, salvato dopo la notte all'addiaccio
Cronaca Bassa Valle, 06 Ottobre 2022 ore 10:12

Si è conclusa questa mattina, giovedì 6 ottobre 2022, l'operazione di salvataggio di un uomo che risultava disperso nei boschi  di una zona montuosa in località Pelada a Bema. Si tratta di uno dei due episodi avvenuti tra ieri e oggi in Bassa Valle, l'altro si è verificato a Gerola Alta.

Disperso sui monti, salvato dopo la notte all'addiaccio

L'allarme era scattato nel tardo pomeriggio di ieri quando l'uomo non aveva fatto rientro da un'escursione, probabilmente alla ricerca di funghi. La macchina dei soccorsi si era così messa in moto. Sul posto sono intervenuti i tecnici del Soccorso Alpino e i Vigili del fuoco. Dopo diverso tempo le squadre impegnate nella ricerca sono riuscite a individuare il disperso, che si trovava però in una zona particolarmente impervia.

Recuperato all'alba di oggi

L'escursionista disperso non presentava ferite, era soltanto finito in una zona dalla quale non riusciva più a uscire. A quel punto, visto che la situazione era comunque sotto controllo e che le temperature in questo peiodo0 non sono così rigide, i soccorritori hanno preferito evitare ulteriori rischi e attendere l'alba per il recupero del disperso.

L'uomo, classe 1965 e residente fuori provincia, non è però stato lasciato solo sui monti. I vigili del fuoco hanno continuato a illuminare la zona in cui si trovava con le lampade fotoelettriche e insieme al personale del Soccorso Alpino hanno fornito tutta l'assistenza necessari al 57enne. Poi, alle prime luci dell'alba, è stato richiesto l'intervento dell'elicottero a bordo del quale è stato issato l'uomo attraverso l'utilizzo del verricello.

Le foto del salvataggio del disperso

Cnsas Morbegno 1
Foto 1 di 3
Cnsas Morbegno 3
Foto 2 di 3
Cnsas Morbegno 2
Foto 3 di 3
Seguici sui nostri canali
Necrologie