Il fatto

Domani il sopralluogo al cantiere della frana di Spriana

Ieri si è invece tenuto l'incontro con il prefetto.

Domani il sopralluogo al cantiere della frana di Spriana
Sondrio, 12 Novembre 2020 ore 07:04

E’ previsto per domani, venerdì 13 novembre 2020, il sopralluogo al cantiere della frana di Spriana. Ieri, invece, il Prefetto di Sondrio Salvatore Pasquariello ha presieduto in videoconferenza una riunione in ordine all’aggiornamento, sia sotto il profilo giuridico-tecnico, sia sotto quello economico-finanziario della situazione.

Frana di Spriana, l’incontro con il prefetto

All’incontro hanno partecipato i Sindaci dei comuni di Sondrio, Spriana e Torre di Santa Maria, il Direttore dell’Ufficio Territoriale della Montagna di Sondrio, i rappresentanti del Dipartimento della Protezione Civile, del Provveditorato Interregionale alle Opere Pubbliche per la Lombardia e l’Emilia Romagna, di Secam S.p.A., del Comitato “Sicurezza e Informazione per la frana di Spriana” e dell’impresa Webuild S.p.A. appaltatrice del contratto per la realizzazione del by pass idrico. Dopo una breve ricostruzione del fenomeno relativo al dissesto idrogeologico in argomento e delle diverse attività e riunioni che nel corso degli anni sono state svolte e hanno, a vario titolo, interessato enti ed istituzioni, il Prefetto ha appalesato come assolutamente ineludibile lo sblocco del cantiere non solo sotto il profilo della sicurezza, in quanto l’opera va qualificata come “di salvaguardia” per il contenimento del dissesto idrogeologico e quindi a tutela dell’incolumità dei cittadini di Sondrio e delle località nelle vicinanze trattandosi di frana, che secondo gli ultimi dati dell’Arpa Lombardia, risulta ancora in movimento e di potenziale rischio per il capoluogo; ma anche per il fatto che l’opera si trova in uno stato di completamento decisamente avanzato e sono presenti costi di mantenimento del cantiere, sostenuti da più di dieci anni, e di deperimento degli impianti e macchinari presenti sul cantiere e mai smantellati.

Confronto costante tra gli enti interessati

Dall’incontro è emersa la volontà di lavorare in sinergia e di “fare rete” nell’interesse del territorio, attraverso un confronto costante tra gli Enti interessati anche in considerazione dello stato di completamento molto avanzato del by pass. Il Prefetto ha, altresì, comunicato che domani, venerdì, su iniziativa del predetto Comitato sarà effettuato un sopralluogo congiunto presso il cantiere al quale parteciperanno il Presidente della Commissione Trasporti della Camera dei Deputati Raffaella Paita e l’onorevole Mauro Del Barba.
Sarà l’occasione anche per i rappresentanti degli altri enti ed uffici di accedere al cantiere per prendere cognizione dello stato di fatto.

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia