lotta ai tumori

È iniziato MOvember in MOrbegno

La prevenzione coi baffi si sposta on line.

È iniziato MOvember in MOrbegno
Bassa Valle, 07 Novembre 2020 ore 07:43

È iniziato MOvember. Tra nuovi decreti, limitazioni agli spostamenti, distanze di sicurezza da rispettare e aumento dei contagi da coronavirus anche le attività dell’associazione, che si occupa di sensibilizzare sulla prevenzione dei tumori, hanno dovuto fermarsi.

On Line

Niente MO-running, niente gazebi in piazza ma soprattutto niente esami gratuiti per la misurazione del PSA. Purtroppo le attuali norme non ci permettono di svolgere come di consueto i prelievi del sangue per tutti gli uomini sopra i 50 anni di età e, come già annunciato, siamo costretti a rimandare l’appuntamento più avanti, quando sarà possibile – scrivono gli organizzatori che ogni anno proponevano diverse iniziative – L’unica cosa che non si ferma però è la voglia di portare avanti la battaglia di sensibilizzazione di MOvember in MOrbegno alle malattie tumorali maschili. Il nostro obiettivo principale è da sempre quello di tenere alta l’attenzione sul “mese azzurro”, quello dedicato alla prevenzione del tumore alla prostata e delle altre principali patologie che colpiscono in particolare gli uomini. Quindi, se il nuovo DPCM impone l’obbligo di restare in casa: niente paura! Ci pensiamo noi a farvi compagnia con le pillole di prevenzione sui nostri canali social. Sono già online due brevi approfondimenti su prostata e prostatite perché, come ben sa chi ci segue e ci supporta da anni, prevenire è sempre meglio che curare! E la prevenzione passa prima di tutto dall’informazione. (Facebook: @movemberinmorbegno e Instagram: @movemberinmorbegno #MOinMO).

Pillole di prevenzione

Altre pillole di prevenzione seguiranno nei prossimi giorni. Per qualsiasi dubbio ricordate sempre di rivolgervi al vostro medico di base oppure di prenotare una visita specialistica presso la sezione di Sondrio della LILT (www.legatumoriso.it – 0342.219413)
Per tutto il mese di novembre, inoltre, sarà possibile contribuire alla raccolta fondi sul sito: www.movemberinmorbegno.com. “Tutti gli appuntamenti di MOvember, compresi gli esami gratuiti del PSA, torneranno non appena sarà possibile. – Concludono – Nel frattempo ricordate di “coltivate” i vostri baffi per tutto il mese di novembre e condivideteli online: quest’anno la sensibilizzazione e la prevenzione passa anche dai vostri social e nelle chat”.
Tutte le info sul sito www.movemberinmorbegno.com e sulle pagine Facebook (Facebook: @movemberinmorbegno e Instagram: @movemberinmorbegno #MOinMO).

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia