Tirano

E’ stato il Natale della vera solidarietà

Grazie a Sbrighes e Caritas.

E’ stato il Natale della vera solidarietà
Cronaca Tiranese, 01 Gennaio 2021 ore 08:00

Iniziativa benefica.

E’ stato il Natale della vera solidarietà

Per Sbrighes e Caritas, Natale ha voluto dire vedere tante persone delle comunità del nostro territorio preparare e consegnare una Scatola di Natate: un giocattolo, una cosa golosa, un prodotto per l’igiene personale, un libro, accompagnati da un biglietto d’auguri, un pensiero, un messaggio e un disegno. Lo hanno fatto davvero tante persone. Persone che si sono mosse: hanno accolto la proposta, si sono date da fare nel preparare, lo hanno fatto con cura e attenzione, sono uscite di casa e hanno consegnato la loro scatola. Grazie al loro impegno sono state raccolte un migliaio di scatole.

Sul territorio

Nessuno se lo sarebbe immaginato, nessuno pensava a tanto. In ogni paese del nostro territorio si sono resi disponibili dei referenti che hanno organizzato un punto di raccolta, hanno contattato parrocchie e amministrazioni, hanno riordinato le scatole e le hanno consegnate alle persone della loro comunità che hanno pensato potessero avere piacere di ricevere una scatola di Natale. L’obiettivo di Sbrighes e Caritas è stato quindi raggiunto: vedere tanti pensare ad altri, suscitare l’attenzione a pensare a chi, per motivi diversi, poteva aver piacere di ricevere un dono e avere tante scatole di Natale da donare. La distribuzione della Scatole di Natale è stata anche l’occasione per individuare delle situazioni di necessità e di capirle meglio per poter intervenire.

Distribuzione

Le scatole che sono state poi ridistribuite: sono state donate alle persone conosciute da Caritas, dall’Ufficio di Piano e dal CPS, ad alcune famiglie indicate da Sbrighes, ai ragazzi del centro diurno disabili San Michele di Tirano, ai bambini che frequentano il doposcuola dell’associazione Bambini del Mondo, agli ospiti della comunità Il Gabbiano, ai profughi della struttura ospitativa di Grosio, ai detenuti del carcere circondariale di Sondrio, allo SPRAR di Tirano, ai bambini delle famiglie seguite dalla Cooperativa Altra Via, ai bambini di Casa Mika, comunità educativa di Bessimo (Bs). Alcune scatole in esubero sono state donate a “Il Porto2, il mercatino dell’Operazione Mato Grosso, che devolve i proventi delle proprie vendite alle missioni in America Latina.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità