Livigno

Ecco i sentieri che fanno scoprire l’autunno

Offerta per i turisti.

Ecco i sentieri che fanno scoprire l’autunno
Alta Valle, 30 Settembre 2020 ore 07:50

Nel Piccolo Tibet.

Ecco i sentieri che fanno scoprire l’autunno

L’autunno è ufficialmente arrivato e la natura si prepara a cambiare i suoi profumi, colori e profili: diventa impossibile non lasciarsi catturare dalle sfumature che vestono alberi, sentieri e paesaggi, soprattutto a Livigno, dove la natura regala incredibili panorami in ogni mese dell’anno. Nel Piccolo Tibet, dove non serve essere professionisti dello sport per vivere a pieno le emozioni della montagna, a rendere più piacevoli i weekend autunnali è la grande varietà di sentieri slow da percorrere in perfetta armonia con la natura, attraversando boschi di verdi abeti che cedono il passo a larici dalle calde sfumature. Per un weekend lontano dalla frenesia della città all’insegna del trekking e delle passeggiate leggere, Livigno ha pensato a 5 sentieri imperdibili per respirare i colori dell’autunno in compagnia degli amici e della famiglia.

Descrizioni

Il primo è il sentiero Tröi da li Téa, alla scoperta delle tee, piccole baite e fienili tipici della tradizione livignasca. Poi non c’è luogo migliore per osservare i colori dei larici in autunno che imboccare il sentiero d’arte che parte dal Larix Park. Immerso in un meraviglioso bosco di larici che costeggia il lago, c’è poi il sentiero che porta al Ristoro Alpisella. Assolutamente da non perdere, un’escursione lungo il sentiero del Baitel da Plascianet permette di immergersi interamente nella natura e godere di alcuni tra gli scorci più belli sulla vallata del Piccolo Tibet. Infine con la sua difficoltà media, il sentiero che porta al Baitel di Sc’taur permette di raggiungere una quota di 2.150 metri per godere di una vista incredibile sulla Valle di Livigno.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia