ebt

Enti Bilaterali Territoriali del Commercio e del Turismo della provincia di Sondrio: assegnate 13 borse di studio

Nel 2020 numerosi altri sussidi e contributi sono andati a beneficio di lavoratori e aziende della nostra provincia, per oltre 300mila euro

Enti Bilaterali Territoriali del Commercio e del Turismo della provincia di Sondrio: assegnate 13 borse di studio
Cronaca 08 Febbraio 2021 ore 12:33

Per l’anno 2020 sono 4 i laureati valtellinesi e 2 gli iscritti al secondo anno universitario destinatari delle borse di studio rispettivamente per Laurea e per frequenza universitaria, stanziate dall’Ente Bilaterale del Commercio; sono inoltre 4 i destinatari delle borse di studio per Laurea e 3 gli assegnatari delle borse di studio per frequenza universitaria, stanziate dall’Ente Bilaterale del Turismo della provincia di Sondrio.

 

Nella pandemia

Purtroppo quest’anno, - fa sapere l'associazione - considerata l’emergenza sanitaria in atto, non si sono potuti consegnare direttamente gli assegni delle borse di studio, con l’usuale conferenza stampa e con il consueto momento d’incontro e di ringraziamento ai partecipanti. L’iniziativa rientra nell’ampio ventaglio di azioni in cui si concretizza l’operato degli Ebt Com ed Ebt Tur, che quest’anno, vista la crisi economica conseguente alla pandemia, hanno inoltre destinato 100mila euro per le aziende e 100mila euro per i dipendenti quale Contributo Straordinario Covid19.

Nello specifico, per le ditte il fondo era indirizzato all’acquisto di Dispositivi di Protezione Individuale e alle Procedure obbligatorie di Valutazione Rischio Covid-19, mentre per i dipendenti, era riservato ai lavoratori posti in Cassa Integrazione, per almeno due settimane, nel periodo da fine febbraio a fine luglio 2020.

 

Ebt Com ed Ebt Tur

Ricordiamo che gli Ebt Com ed Ebt Tur sono organismi paritetici nati su impulso dell’Unione del Commercio del Turismo e dei Servizi, di Filcams-Cgil, di Fisascat-Cisl e di Uiltucs-Uil. Il loro obiettivo è costituire un punto di riferimento per le aziende e i lavoratori che operano sul nostro territorio, nei rispettivi settori di competenza, per favorire il confronto tra i rappresentanti dei lavoratori e dei datori di lavoro, la promozione e la valorizzazione dell’apprendistato professionalizzante, il sostegno di aziende e lavoratori attraverso sussidi, contributi ecc., e aiuto alle aziende con la possibilità di nomina dell’RLST, per sedi operative fino a 15 dipendenti, che non hanno nominato al proprio interno l’RLS. Di seguito i nominativi dei beneficiari delle borse di studio.

Necrologie