sul monte legnone

Escursionista muore al rifugio per un malore

VIttima della tragedia un uomo di 51 anni.

Escursionista muore al rifugio per un malore
Alto Lago, 07 Agosto 2020 ore 14:45

Muore al rifugio per un malore, vittima un 51enne.

A 1700 metri di quota

Come raccontato dai colleghi di PrimaLecco.it, la tragedia si è consumata nella mattinata di oggi, venerdì 7 agosto 2020, a Pagnona, sul monte Legnone. L’uomo, un 51enne, si trovava all’esterno del rifugio Griera, a 1700 metri di quota, quando improvvisamente si è sentito male accasciandosi al suolo. Mentre i presenti tentavano di rianimarlo, intorno alle 11.30 si è messa in moto la macchina dei soccorsi. La centrale operativa dell’Agenzia Regionale di Emergenza e Urgenza ha fatto alzare in volo l’eliambulanza di Sondrio e l’ha inviata sul posto con il codice rosso, indice di massima gravità. Mobilitati anche gli uomini del Soccorso Alpino e allertati i Carabinieri. Purtroppo i sanitari, una volta giunti sul posto, non hanno potuto fare altro che constatare il decesso dell’uomo.

LEGGI ANCHE:  Giovane di Chiavenna muore a solo 21 anni

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia