Ferito mentre praticava canyoning in Val Bodengo

Un neozelandese di 35 anni soccorso ed elitrasportato all'ospedale di Bergamo

Ferito mentre praticava canyoning in Val Bodengo
Cronaca Valchiavenna, 20 Luglio 2018 ore 17:19

Un uomo di 35 anni di nazionalità neozelandese è stato soccorso oggi pomeriggio in Val Bodengo.

Ferito mentre praticava il canyoning

Durante un tuffo in acqua ha battuto la schiena e ha riportato diversi traumi; è comunque sempre stato cosciente. Subito sul posto le squadre della VII Delegazione Valtellina - Valchiavenna del Soccorso alpino e la squadra regionale forre.

Un difficile recupero

Il ferito è stato trasportato in acqua e poi recuperato con palo pescante. L’operazione è avvenuta attraverso una via di fuga abitualmente non utilizzata e quindi si è trattato di un intervento molto tecnico e complesso. L’uomo è infine stato portato dall’elisoccorso di Bergamo all’ospedale Giovanni XXIII.

Necrologie