Valdisotto

Fibra ottica, lavori in primavera

Parla il primo cittadino.

Fibra ottica, lavori in primavera
Cronaca Alta Valle, 30 Dicembre 2020 ore 07:57

Ci sono stati ritardi.

Fibra ottica, lavori in primavera

Open Fiber, la ditta aggiudicataria per conto di Regione Lombardia della posa della fibra ottica, non è riuscita a terminare i lavori in Comune di Valdisotto dove sta intervenendo capillarmente sul territorio. Ne derivano disagi, su parecchie strade dissestate e rimaste incompiute, su cui il Comune non ha potuto procedere con le asfaltature. Open Fiber iniziò nell’autunno 2019; dopo l’interruzione invernale, ha ripreso solo a giugno, interrompendo il mese scorso. Il Comune ha autorizzato gli scavi indicando, per rendere meno invasiva l’operazione, i cavidotti già esistenti, ma non ovunque è stato possibile. E se alcune strade sono state risistemate sia dalla ditta sia dal Comune che ha predisposto un progetto, molto rimane da fare.

Il sindaco

Così il sindaco Alessandro Pedrini: “I lavori riprenderanno in primavera per essere rapidamente completati; noi abbiamo stanziato 300 mila euro, 400 mila la ditta, completeremo nel giro di breve. Interessate tutte le frazioni, Piatta è quasi terminata. Non potevamo asfaltare fin quando Open non avesse terminato gli scavi; un assurdo posare l’asfalto prima. Non è bastata la nostra volontà”. Pedrini parla dei vantaggi dell’operazione. “La fibra ottica consente di collegarsi da ogni singola casa col cavo direttamente alla rete; una potenza di 100 mega bite al secondo, al pari delle grandi città; aziende, attività produttive, studenti, oggi dipendono tutti da Internet. Il ritardo di un anno della ditta, il covid, ci hanno costretto a posticipare”.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità