Furto a un’anziana. Il prefetto: “Cercate il ladro in capo al mondo”

Un appello anche al ladro: "Costituisciti e restituisci ciò che hai rubato"

Furto a un’anziana. Il prefetto: “Cercate il ladro in capo al mondo”
17 Ottobre 2017 ore 14:43

Il furto a un’anziana derubata nella sua abitazione diventa un caso. E interviene anche il prefetto che invita Polizia e Carabinieri a cercare il ladro. E a trovarlo anche se fosse in capo al mondo.

Furto a un’anziana: il fatto

Venerdì scorso i ladri si sono introdotti nell’abitazione di una donna di 87 anni in via Torelli. L’anziana era fuori casa e con ogni probabilità il colpo è stato messo a segno verso mezzogiorno. I soliti ignoti hanno rovistato ovunque. Poi sono riusciti a scovare qualcosa di valore da portar via: collane e bracciali. Gioielli che per la vittima hanno soprattutto un valore affettivo. Erano il regalo dei suoi cari. Quando la donna è rincasata con la figlia il furto è stato scoperto e denunciato alle forze dell’ordine.

Il prefetto scrive a Polizia e Carabinieri

Oggi il prefetto di Sondrio Giuseppe Mario Scalia ha scritto a Polizia e Carabinieri. “Desidero esortarvi a porre il massimo impegno nelle ricerche per il furto. Unite le vostre forze al fine di cercare fino in capo al mondo colui che ha rubato per consegnarlo alla giustizia… Auspico poi una giustizia vera netta e convincente”.

E anche al ladro…

Il prefetto ha poi rivolto un appello anche al ladro: “Chiunque tu sia, rubando hai tolto al tuo cuore i palpiti, non riuscirai a vivere, ma hai la possibilità per ricominciare a vivere costituendoti, perché la tua pena è già cominciata ed aggiungere altra pena sarà per te una sofferenza, che il cuore non sopporterà. Ti invito a ravvederti. Quanto sarebbe bello ridare la serenità a Colei che hai ferito e al Tuo cuore che ha cessato di battere… Ti aspetto”.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia