Giornata dell'ostetrica anche in Valle

Il 5 maggio.

Giornata dell'ostetrica anche in Valle
Tiranese, 25 Aprile 2019 ore 07:00

Momenti di condivisione.

Giornata dell'ostetrica anche in Valle

Celebrata per la prima volta il 5 maggio del 1991, la Giornata Internazionale dell’Ostetrica è diventata un appuntamento importante non solo per la categoria ma anche per le donne, la coppia, il nascituro e la comunità. Quest’anno l’Ordine della Professione di Ostetrica delle Province di Como, Lecco, Sondrio ha organizzato in alcune località della Provincia di Sondrio dei banchetti/incontri a tu per tu con l’ostetrica aventi per tema “Ostetriche in difesa dei diritti delle donne".

Obiettivi

La Giornata che celebra l’ostetrica/o professionisti che si prendono cura della promozione, della prevenzione e della tutela della salute femminile, rappresenta un’ulteriore occasione per ricordare alle donne la mission della professione: essere con e per le donne, sempre al loro al fianco. Ostetriche che si prendono cura della salute femminile in ogni contesto: dagli ospedali, ai consultori, alla libera professione. La presa in carico offerta dall’ostetrica si contraddistingue infatti per il ruolo che assume non solo durante il periodo di gravidanza e puerperio della donna, ma anche durante tutto il suo ciclo biologico, sessuale, riproduttivo identificandosi altresì nella prevenzione. Incontri per momenti di condivisione e confronto sulle tematiche in merito al diritto delle donne in adolescenza, maternità e menopausa.

Dove

Gli incontri sono previsti il 5 maggio dalle 10 alle 12 in piazza a Livigno, Bormio, Tirano e Chiavenna. Alle 15 incontro con ostetriche a Grosio presso il parco di Villa Visconti Venosta.

Necrologie