Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne a Sondrio

Il Comune organizza due conferenze per sensibilizzare la cittadinanza.

Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne a Sondrio
Sondrio, 18 Novembre 2019 ore 17:33

In occasione della Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne, che si celebra il 25 novembre , il Comune di Sondrio, come Ente Capofila della Rete Interistituzionale Provinciale Antiviolenza, ritiene sia doveroso sensibilizzare tutti i cittadini affinché questo brutale ed ignobile comportamento sia prevenuto e combattuto.

Sensibilizzazione

“L’anno scorso l’Amministrazione Comunale ha organizzato una campagna informativa promuovendo il Centro antiviolenza “Il coraggio di Frida” con l’affissione di locandine su tutto il territorio provinciale, che riportavano i riferimenti, numeri telefonici, mail, social, degli sportelli di Sondrio e di Chiavenna- dichiara Barbara Dell’Erba, Assessore alle Pari Opportunità del Comune di Sondrio -. Quest’anno si svolgerà invece una conferenza di sensibilizzazione per la cittadinanza, che si articolerà in due momenti distinti: la mattina presso la Sala del Policampus per gli studenti delle scuole medie superiori e alla sera presso l’Auditorium Torelli aperto a tutti. L’incontro avrà come ospite Silva Gentilini, testimone, purtroppo in prima persona, di cosa significhi subire violenza all’interno di quelle mura domestiche, luogo deputato all’amore, alla protezione e alla sicurezza”.

LEGGI ANCHE: Da otto mesi si cerca Americo Aldrovandi minacciato in un video e poi sparito

“…Questo non è amore “

Il Comune ha potuto contare anche sulla collaborazione della Questura di Sondrio che durante gli incontri distribuirà materiale informativo sulla Campagna ministeriale permanente della Polizia di Stato “…Questo non è amore “, materiale che sarà a disposizione dei cittadini anche nel pomeriggio in piazza Campello, dove personale della Questura illustrerà il progetto.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia