Tirano

Giornate Fai d’autunno

In memoria di Bruno Ciapponi Landi.

Giornate Fai d’autunno
Tiranese, 09 Ottobre 2020 ore 06:00

Due fine settimana.

Giornate Fai d’autunno

Nell’anno del Covid19, che ancora sconvolge piani e abitudini, il Fai cerca di ricominciare e dare speranza a tutti coloro che amano la cultura e il patrimonio del territorio italiano con questa nuova formula delle Giornate Fai: un doppio fine settimana di visite (sabato 17/24 e domenica 18/25 ottobre) grazie ai volontari di delegazioni e gruppi diffusi in tutto il paese. La collaborazione con l’amministrazione comunale ha avuto un contatto iniziale, molto prima dell’organizzazione delle Giornate di Primavera mai realizzate (marzo 2020), anche grazie a Bruno Ciapponi Landi, mancato proprio in questi mesi e che ha lasciato un vero vuoto nell’associazione e in tutto il mondo culturale e di volontariato di Valtellina e Valchiavenna. Per questo, nell’anno in cui il Fai dedica queste Giornate speciali alla propria fondatrice Giulia Maria Crespi, si vuole dedicare questa manifestazione fatta a casa sua proprio a Bruno.

Itinerari

Sarà possibile quindi partecipare a quattro itinerari che illustrano il patrimonio artistico, culturale e paesaggistico della città con attenzione alla sicurezza di tutti grazie a percorsi prevalentemente all’aperto. Un’attenzione particolare va rivolta all’apertura di Palazzo Merizzi, grazie alla proprietaria Valentina Merizzi e alle guide della Cooperativa Le Macchine Celibi, unica effettuata completamente al chiuso, ma sempre rispettando tutte le norme di sicurezza legate al Covid19. Collaterali alla manifestazione l’assessorato alla Cultura del Comune di Tirano organizza: nella millenaria chiesa di Santa Perpetua tre concerti domenica 18 ottobre (mattino ore 7.41 e pomeriggio ore 15.00 e 16.30 con prenotazione online su eventbrite.it) per la rassegna Musica dell’anima; l’incontro “Santa Perpetua e San Romerio e gli ospedali di montagna nell’arco alpino”, a cura del Museo Etnografico Tiranese, con la professoressa Marina Gazzini e la ricercatrice Rita Pezzola alle ore 10.30 di domenica 25 ottobre.

Orari

Gli orari di visita sono differenti per ogni itinerario, ma le fasce interessate sono: sabato dalle 14 alle 17 e domenica dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 14 alle 17. Il punto Fai per avere le informazioni e poter donare sarà in piazza Cavour davanti al Municipio, mentre all’interno del Museo Etnografico di Tirano sarà possibile in orario di normale apertura avere delucidazioni e indicazioni per ciò che interesserà la zona di Madonna di Tirano. Per prenotazioni dal 6 ottobre scorso: faiprenotazioni.it.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia