Cronaca
nuovo decreto

Green Pass quasi ovunque, ecco dove non è richiesto

La certificazione non serve solo nelle attività ritenute essenziali.

Green Pass quasi ovunque, ecco dove non è richiesto
Cronaca 22 Gennaio 2022 ore 09:23

A partire dall’1 febbraio saranno sempre meno i negozi e le attività a cui potranno accedere gli italiani privi del Green Pass, base o rafforzato.

Come riportato dai colleghi di NewsPrima.it chi ha scelto di non vaccinarsi e di non effettuare tamponi ogni due giorni, e non è neppure guarito dal Covid, potrà recarsi esclusivamente nelle attività ritenute essenziali, come i negozi di generi alimentari o quelli che vendono articoli santiari.

Il Governo ha infatti dato il via libera venerdì 21 gennaio al Dpcm che contiene la lista degli esercizi commerciali in cui servirà, oppure non verrà richiesta, la certificazione verde.

Dove non serve il Green Pass

Chi è sprovvisto della certificazione potrà accedere a quei servizi o attività che garantiscono a un cittadino di provvedere a esigenze primarie della persona: alimentari e di prima necessità, di salute, di sicurezza e di giustizia.

Restano ad “ad accesso libero” quindi i negozi di generi alimentari (dalla piccola alla grande distribuzione) e quelli che vendono al dettaglio prodotti per gli animali domestici. Si potrà fare rifornimento alle stazioni di carburante e accedere ai negozi di articoli igienico-sanitari, farmacie, parafarmacie e altri punti vendita specializzati nell’acquisto di medicinali non soggetti a prescrizione del medico. Si potrà entrare nei negozi che vendono articoli medicali, ortopedici e specializzati in ottica. Inoltre, si potranno fare acquisti anche nelle attività che vendono combustibile per uso domestico e per il riscaldamento.

Si può entrare senza Green Pass negli uffici delle forze di polizia, negli uffici giudiziari e se chiamati a testimoniare in tribunale.

Dove serve il Green Pass base

In tutte le attività escluse dalla lista precedente per accedere servirà almeno il Green Pass che si ottiene effettuando un tampone rapido (valido per 48 ore) o molecolare (valido 72 ore). Quindi, il Green Pass base servirà anche per andare in banca, accedere agli uffici pubblici e a quelli postali. La novità principale del nuovo decreto, come sottolineano i colleghi di NewsPrima, sta proprio in questo aspetto: i pensionati senza certificazione base non potranno recarsi agli sportelli per ritirare la pensione.

Dove serve il super Green Pass

Il Green Pass rafforzato, che ottengono solo i vaccinati o i guariti dalla malattia, serve già oggi per accedere non tanto ai negozi, quanto a una serie di luoghi legati alla socialità o che richiamano un gran numero di persone: strutture ricettive; bar e ristoranti; palestre e piscine e centri benessere anche all’aperto; cinema, teatri e centri congressi; sagre e fiere; feste; impianti di risalita; centri culturali, sociali e ricreativi all’aperto.

Seguici sui nostri canali
Necrologie