Menu
Cerca
Bormio

"I danni della pandemia sul corpo sono enormi"

La parola all'esperto.

"I danni della pandemia sul corpo sono enormi"
Cronaca Alta Valle, 23 Febbraio 2021 ore 06:00

Ognuno di noi vive un periodo vulnerabile, assai difficile. La pandemia sta cambiando la vita dell’essere umano. Più che mai siamo messi difronte a noi stessi e ci domandiamo chi siamo. Aumentano le persone che vivono il disagio. Antonio Sisana mette a disposizione la sua esperienza di osteopata, massaggiatore, idroterapista, naturopata, nell’incontro con le persone, che possono con lui condividere difficoltà, sofferenze, precarietà.

Commento

"E mi rendo conto - dice - che il corpo rispecchia quanto proviamo, cristallizza lo stato d’animo, emozioni, paure, e lo fa colpendo organi o apparati. Non possiamo muoverci, siamo chiusi in casa, ed ecco che patiamo contratture muscolari; dentro di noi ardono rabbia e insofferenza, abbiamo problemi digestivi; sentiamo il peso della vita, del lavoro precario, della salute, soffriamo di emicrania. Quando muovo le mani su questi corpi tutto questo emerge, si trasforma, si esprime e diventa un modo per condividere e comprendere. Una seduta diventa tramite per il dialogo, la riflessione, confessione, che oggi sono impediti o limitati; così incontro le persone nella loro totalità, cercando di nutrirle nella propria capacità di guarire, di tornare ad essere in salute".

Necrologie