Cronaca
Tirano

I valtellinesi si distinguono nel Nordic Walking

Domenica 24 a Pinarolo Po è iniziata la stagione 2022 della squadra della Associazione Nordic Walking Valtellina.

I valtellinesi si distinguono nel Nordic Walking
Cronaca Tiranese, 05 Maggio 2022 ore 07:00

Domenica 24 aprile a Pinarolo Po è iniziata la nuova stagione delle gare 2022 della squadra agonistica della Associazione Nordic Walking Valtellina con sede a Tirano. La ANWV, guidata dall’inarrestabile presidente Mario Chiapparini, è nota oltretutto per la sua manifestazione di camminata non competitiva e anche tappa di campionato agonistico Walking Valtellina che si svolge il primo week end di settembre di ogni anno: nel 2022 giungerà alla sua 13° edizione ospitando anche la prova europea ENVO NORDIC, competizione di importanza europea. L’associazione aduana, da 4 anni, ha creato al suo interno un settore Nordic Walking Agonistico per la partecipazione diretta con una propria squadra alle principali competizioni nazionali di specialità 5 km, 10 circuiti Fidal, Libertas e competizioni Europee Envo. La squadra capeggiata dal coach Lucy Renion (vicepresidente dell’associazione, giudice di gara europeo, istruttore, formatore di giudici e istruttori referente ENVO nazionale e mondiale) al momento si compone degli atleti Serena Venturini, Franca Canobbio, Margherita Sala, Maria Rita Perego, Domenico Mariconda, Luigi Bonisolo, Tommaso Bona, Eugenio D’Avanzo e Andrea Bianchi. . E’ inoltre stato appena concluso con grande soddisfazione l’accordo di sponsorizzazione ufficiale del ANWV Agonistic Team con Schena Assicurazioni Generali Sondrio per l’anno 2022.

Risultati

Nella prima uscita (Pinarolo Po in provincia di Pavia alla prima prova del Campionato Nordic Walking agonistico Libertas Open), alla presenza di 70 iscritti alla competizione, vittorie per Venturini, Mariconda e Bona, mentre Canobbio e Bonisolo hanno ottenuto ottimi piazzamenti. Nella seconda uscita, il 30 aprile a Bologna, seconda tappa del Campionato italiano Nordic Walking Fidal altri ottimi piazzamenti per i valtellinesi Venturini, Canobbio, Bonisolo e Mariconda. Ricordiamo per i non esperti che il movimento agonistico del Nordic Walking non può mai essere interrotto per tutto il percorso di gara, indipendentemente che sia 5.000 metri o 10.000 metri: nemmeno per asciugarsi il sudore o guardare l’orologio al polso.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie