Menu
Cerca

I vincitori del Grappolo d'oro 2017

I risultati del concorso provinciale giunto alla quinta edizione

I vincitori del Grappolo d'oro 2017
Cronaca 12 Settembre 2017 ore 22:44

La "Riserva" 2013 di Mamete Prevostini ha vinto il Grappolo d'Oro 2017. L'azienda valchiavennasca ha ricevuto anche il premio assegnato dall'AIS (Associazione Italiana Sommelier) durante la cerimonia di premiazione svoltasi questa sera presso l'Auditorium di Chiuro.

Concorso de il Grappolo d'Oro 2017

I 15 vini in concorso sono stati esaminati da 5 commissioni: quella dei consumatori e ristoratori, dei giornalisti, degli enologi viticoltori, Onav, Ais. Le commissioni hanno assaggiato i vini tramite una degustazione "alla cieca". Ciascuna ha determinato un riconoscimento fino all'incoronazione del vino migliore presentato all'unico concorso provinciale dedicato ai vini inserito nell'ambito de "Il Grappolo d'Oro 2017".

Altri premi

Il premio della commissione dei consumatori e ristoratori è andato al sassella "Ultimi Raggi" 2009 di Ar. Pe. Pe.. L'azienda di Sondrio ha ricevuto anche la preferenza dei membri Onav e dei viticoltori ed enologi con il sassella "Rocce Rosse" 2007. I giornalisti hanno invece premiato il Sassella 2011 della giovane casa vinicola de "La Spia" di Castione Andevenno.

Necrologie