Il fatto

Il “Caso Morelli” è arrivato fino a Roma: sindaci dal vice ministro

Oggi Peraldini e Bormolini hanno incontrato Sileri che ha promesso di studiare la situazione.

Il “Caso Morelli” è arrivato fino a Roma: sindaci dal vice ministro
Alta Valle, 11 Agosto 2020 ore 14:18

Approda a Roma il caso dell’ospedale Morelli. Dopo la manifestazione di domenica sera, oggi, martedì 11 agosto 2020, i sindaci sono stati ricevuti dal vice ministro alla Salute.

Due sindaci a Roma per il Morelli

Forti della grande partecipazione alla manifestazione di domenica e spronati a continuare la loro battaglia per la difesa del Morelli, i sindaci di Sondalo, Ilaria Peraldini, e di Livigno, Damiano Bormolini, a nome di tutti i primi cittadini dell’Alta Valle, sono stati ricevuti a Roma nei locali del Ministero della Salute dal Vice Ministro – senatore Pierpaolo Sileri – al quale hanno sottoposto le problematiche inerenti l’ospedale Morelli di Sondalo. I sindaci hanno portato a conoscenza del vice ministro Sileri la situazione che si è venuta a creare al Morelli, successivamente alla pandemia da Covid e della volontà di Regione Lombardia di depotenziare una struttura sanitaria che rappresenta un’eccellenza per tutta la valle e non solo. I sindaci hanno riscontrato, da parte del Vice Ministro, una grande attenzione e sensibilità al problema. Lo stesso ha detto che studierà la documentazione che gli è stata consegnata e ha promesso di organizzare una visita, a settembre, in Alta Valtellina, per conoscere le realtà del territorio.

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia