L'emergenza

Il Covid ferma anche Gustosando

Il presidente del Consorzio: "Troppo oneroso, sotto più punti di vista, e in ogni caso dall’esito incerto procedere con la programmazione per il prossimo autunno”.

Il Covid ferma anche Gustosando
Bassa Valle, 19 Agosto 2020 ore 09:57

Il Consorzio Turistico Valtellina di Morbegno comunica l’annullamento della manifestazione Gustosando in Valtellina per l’anno 2020.

Niente Gustosando, salta l’edizione 2020

La decisione è nata dopo un incontro di confronto con i Comuni che ospitano gli itinerari enogastronomici e con le associazioni e i volontari che da anni si impegnano nell’organizzazione dell’evento e il cui apporto è fondamentale per la buona riuscita dello stesso. La situazione innescata dalla pandemia da Covid-19 ha inevitabilmente condotto a questa scelta, maturata tuttavia con rammarico. “Più che comprensibile – afferma Simone Songini, presidente del Consorzio – la rinuncia da parte di associazioni di volontariato e amministrazioni comunali, viste le particolari circostanze dell’anno in corso dovute all’emergenza sanitaria. Troppo oneroso, sotto più punti di vista, e in ogni caso dall’esito incerto procedere con la programmazione del Gustosando per il prossimo autunno”.

Si studia un evento in occasione della Mostra del Bitto

Non viene comunque meno l’impegno del Consorzio Turistico Valtellina di Morbegno per la promozione del territorio, della cultura e dei prodotti locali la cui vetrina principale sarà data, quest’anno, dalla 113ª edizione della Mostra del Bitto, in programma a Morbegno il 17 e 18 ottobre. Proprio in occasione della Fiera si sta pensando alla preparazione di eventi enogastronomici tematici, rigorosamente a numero chiuso, su prenotazione e nel rispetto della normativa vigente, che si terranno in alcuni comuni del Mandamento, per la valorizzazione dei nostri prelibati prodotti tipici in totale sicurezza.

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia