Il Dott. Missaglia a Bormio per Ottobre in Rosa

Dott. Marco Missaglia è medico specialista in Scienza dell’alimentazione e in Endocrinologia Sperimentale che dal 2017 è anche consulente nutrizionista presso Bormio Terme e si occupa dell’ambulatorio di dietologia della struttura termale

Il Dott. Missaglia a Bormio per Ottobre in Rosa
Alta Valle, 17 Ottobre 2019 ore 08:56

Interverrà anche il dottor Missaglia alla seconda serata informativa di venerdì 18 ottobre 2019 organizzata presso Bormio Terme alle ore 20.30 presso l’auditorium in seno al programma Ottobre in Rosa organizzato per tutto il mese in corso da parte della ASST della Montagna che prevede iniziative di vario genere per portare avanti il tema della salute della donna e della prevenzione delle più frequenti patologie che interessano il sesso femminile.

Prevenzione "In rosa"

Ed è proprio di prevenzione ‘in rosa” come recita il titolo della sua relazione che parlerà venerdì sera il dott. Marco Missaglia medico specialista in Scienza dell’alimentazione e in Endocrinologia Sperimentale che dal 2017 è anche consulente nutrizionista presso Bormio Terme e si occupa dell’ambulatorio di dietologia della struttura termale. La prevenzione delle comuni malattie del gentil sesso passa anche dalla tavola, e così il dottor Missaglia illustrerà le corrette abitudini alimentari e i cibi che più di altri sono in grado di supportare la salute della donna nelle varie fasi della vita: dalla pubertà alla menopausa. Il medico mandellese parlerà anche di quali misure attuare per prevenire i disturbi menopausali e per gestire a tavola i problemi connessi con l’osteoporosi, come già aveva avuto modo di illustrare in diretta su Raiuno. Nella stessa serata verranno affrontati altri temi della prevenzione in rosa e precisamente la prevenzione della malattie sessualmente trasmesse da parte della dottoressa Rosa Maria Di Lauro, specialista in ginecologia e la prevenzione dei tumori femminili da parte della dottoressa Francesca Occhi, specialista in ginecologia. Una serata in cui al centro sarà la donna e la sua salute sotto i più svariati aspetti.

LEGGI ANCHE: "Ottobre in Rosa"; vale un premio per l'ATS della Montagna

Necrologie