La manifestazione

Il grande ritorno di “Sapori d’autunno a Teglio”: si comincia il 5 e 6 settembre

Nessun evento collaterale ma il programma enogastronomico è confermato.

Il grande ritorno di “Sapori d’autunno a Teglio”: si comincia il 5 e 6 settembre
Tiranese, 28 Agosto 2020 ore 10:09

Neppure il Covid ferma “Sapori d’autunno a Teglio” che torna anche quest’anno a partire dal 5 settembre.

“Sapori d’autunno a Teglio”: 13 weekend a tutto… gusto

Quattro eventi in uno, tredici weekend, 26 giornate, cinque menù differenti per decine di ricette che attraverso il gusto raccontano la storia e le tradizioni di un antico borgo montano e della valle che lo avvolge: “Sapori d’autunno a Teglio” torna anche nel 2020, a partire dal primo fine settimana di settembre, sabato 5 e domenica 6, per deliziare i palati degli appassionati del buon mangiare. Ed è un ritorno atteso in questo anno tribolato: le norme sul distanziamento sociale hanno sconsigliato l’organizzazione di eventi e iniziative collaterali ma nulla hanno tolto a un’iniziativa che di anno in anno ha aumentato partecipanti ed estimatori. Un riconoscimento all’idea originaria, lanciata vent’anni fa dai ristoratori di Teglio per coinvolgere residenti e turisti, allungando la stagione fino all’autunno. Da allora “Sapori d’autunno” è cresciuta e si è arricchita proponendo concerti, visite guidate e mostre d’arte che hanno contribuito ad aumentare l’interesse attorno a Teglio, indiscussa capitale gastronomica della Valtellina, alla tradizione agricola e al patrimonio artistico. Questa è dunque solo una pausa, obbligata, con il proposito di ritornare agli eventi l’anno prossimo, in condizioni più favorevoli.

Fabio Valli: “Abbiamo voluto rispettare l’appuntamento”

“L’obiettivo – spiega Fabio Valli, portavoce dei ristoratori e organizzatore degli eventi – era quello di rispettare l’appuntamento annuale con le moltissime persone che in questi anni ci hanno dimostrato attenzione e interesse, dando continuità alla rassegna anche quest’anno. Purtroppo abbiamo dovuto rinunciare agli eventi ma il programma enogastronomico è invariato: l’invito che rivolgiamo ai valtellinesi e ai valchiavennaschi e ai turisti è quello di tornare a Teglio per gustare gli speciali menù ideati dai nostri chef che esaltano i sapori locali, ma prenotando telefonicamente, meglio se con largo anticipo, perché a causa del covid la capienza nei nostri ristoranti è ridotta”.

Si parte con il Pizzocchero d’Oro, poi tanto altro

Gli ampi spazi della montagna garantiscono il distanziamento e nei ristoranti vengono adottate con rigore tutte le misure di sicurezza: un motivo in più per scegliere Teglio e la rassegna “Sapori d’autunno”. La formula non è variata e confermati sono i sapori che caratterizzano i singoli menù con qualche innovazione nei piatti serviti, tra i quali i protagonisti indiscussi sono i pizzoccheri, cucinati secondo la ricetta originale custodita dall’Accademia del Pizzocchero di Teglio. Si comincia sabato 5 settembre con il Pizzocchero d’oro per proseguire con i weekend dedicati rispettivamente ai funghi, alla cacciagione e ai sapori autunnali fino alla fine di novembre. Un menù diverso per ogni fine settimana, che sarà possibile degustare per quattro volte nel caso del Pizzocchero d’oro, il 5 e 6, il 12 e 13, il 19 e 20, il 26 e 27 settembre, per tre volte per i “Weekend dei funghi”, il 3 e 4, il 10 e l’11, il 17 e il 18 ottobre, per i “Weekend della cacciagione”, il 24 e 25 ottobre, il 31 ottobre e il 1° novembre, il 7 e l’8 novembre, per i “Weekend dei sapori autunnali”, il 14 e 15, il 21 e 22 e il 28 e 29 novembre. Sciatt con cicorino, Stracotto di manzetta con funghi e polenta, Tiepido di selvaggina, Capocollo di maialino al vecchio Sassella, Vitella da latte con mausch, Sorbetto alla Melavì di Valtellina, Torta di saraceno con coulis di mirtilli, Bresaola carpacciata ai porcini ottobrini sono soltanto alcune delle proposte all’interno dei menù. Durante tutti i weekend si potrà scegliere il “Menù dell’Accademia”, con Bresaola, Sciatt, Pizzoccheri e formaggi tipici. Ad accompagnare i piatti saranno i prestigiosi vini rossi valtellinesi.

Per chi vuole saperne di più

Date, menù e ristoranti aderenti, con i relativi recapiti, sono elencati sul sito internet www.saporidautunnoteglio.it e per informazioni ci si può rivolgere all’Ufficio Turistico di Teglio (0342 782000).

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia