Livigno

Il ripristino ambientale dello Spoel sarà realtà

Dopo la conferenza annuale internazionale italo svizzera.

Il ripristino ambientale dello Spoel sarà realtà
Alta Valle, 12 Ottobre 2020 ore 07:00

Una buona notizia per l’ambiente. Il torrente Aquagranda di Livigno, meglio conosciuto come Spoel, tornerà alla sua naturale bellezza e soprattutto funzione, nel rispetto dell’ambiente e dell’ittiofauna.

Il ripristino ambientale dello Spoel sarà realtà

Una settimana fa si è svolta la conferenza annuale internazionale italo svizzera sul tema della regolazione sulle acque del torrente in questione; il ministero dell’Ambiente ha recepito quanto chiesto dal movimento L’acqua è tua presieduto da Nicola Faifer, ossia l’assoggettamento dello Spoel alle leggi italiane e non internazionali come invece sostiene A2a da 15 anni, asserendo di essere in Italia, e dunque non soggetta all’obbligo del rilascio del deflusso ecologico, l’ex deflusso minimo vitale. Tutto è partito dalla petizione presentata da L’acqua è tua due anni fa in Commissione Europea, la quale si esprimeva riconoscendo il vigore delle leggi italiane sul torrente Spoel.

Faifer

Così Faifer. “In vista della conferenza internazionale di qualche giorno fa, ho iniziato a ricordare alla Commissione Ambiente il fatto che quotidianamente è in corso sul torrente Spoel una violazione di legge ad opera di A2a; sul fatto, mi pare anche che la politica chiuda un occhio”. A fronte di questo pressing, il Ministero in conferenza ha dato il termine di un anno per ripristinare il danno ambientale di uno Spoel o privo d’acqua e asciutto o in piena come nei giorni scorsi. “L’Arpa si è allineata – dice Faifer – la Regione non potrà che fare altrettanto”. Continua poi il presidente di L’acqua è tua. “Per A2a credo sia ormai una partita persa; ci sono documenti evidenti che non permettono più di ‘giocare’ con questa questa evidente equivocazione di competenze territoriali. Il sindaco del Comune di Livigno Damiano Bormolini, ha mostrato forte determinazione, che è stata la via giusta. Il ripristino ambientale dello Spoel sarà una realtà”.

LEGGI ANCHE:  L’acqua tornerà nel torrente Spoel

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia