Grosio

Il Sassella piange lo storico chef Aurelio

"L’ultima piastra di carne ha smesso di sfrigolare".

Il Sassella piange lo storico chef Aurelio
Cronaca Tiranese, 11 Gennaio 2021 ore 06:00

Lutto.

Il Sassella piange lo storico chef Aurelio

Lutto a Grosio per la scomparsa improvvisa di Aurelio Sala, 63 anni, chef storico del ristorante Sassella di Jim Pini. Venerdì scorso i funerali. Riportiamo il saluto commosso del collega Gianluca Gos Pruneri. “Caro Aurelio, o come i tuoi colleghi in albergo adoravano chiamarti Shrek, per il carattere da orco che avevi ma generoso e sociale con tutti, o semplicemente Auri, hai lasciato un grande vuoto nella tua seconda famiglia, il Sassella, tra i collaboratori pronti per essere aiutati e supportati dalla tua grande esperienza”.

Ricordo

“Mi ricorderò sempre le parole che mi dicesti quando mi presentai in vesti di cameriere nella mia esperienza da stagista, la prima volta che misi piede nella grande casa: “Pruneri un nom una garanzia”. E me lo ripetevi sempre quando venivo in cucina a salutarti prima di ogni servizio. Battute pronte a ogni situazione, le nostre chiacchierate per raccontarmi delle giornate passate con i tuoi amici in montagna. Questo eri, sei, e resterai sempre nella vita di ciascuno che ha avuto il piacere di conoscerti, amarti e lavorare con te. L’ultima piastra di carne, la tua grande specialità, ha smesso di sfrigolare”.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità