Cronaca

Incidenti sulle piste da sci, in due giorni oltre 30 feriti

In diverse occasioni è entrata in azione l'eliambulanza.

Incidenti sulle piste da sci, in due giorni oltre 30 feriti
Cronaca 20 Gennaio 2019 ore 17:58

Oltre trenta feriti in soli due giorni sulle piste da sci di Valtellina e Valchiavenna.

Piste da sci, ancora incidenti

Dopo l'allarme lanciato dai soccorritori durante le festività di Natale e fine e inizio anno per il numero elevato di incidenti, la situazione non pare essere migliorata. Questo fine settimana è stato infatti ancora una volta caratterizzato da una serie di incidenti.

Sabato una quindicina di interventi: ferite anche due ragazzine

Sabato sono stati due gli interventi per ferite piuttosto serie. Ed entrambi hanno riguardato delle ragazzine. Ad Aprica, alle 15.30, nel comprensorio del Palabione, i soccorritori hanno utilizzato l'eliambulanza per trasportare in ospedale una bambina di 9 anni, vittima di una caduta. Poco più tardi un'altra ragazzina, di 12 anni, è rimasta ferita al Palù. Entrambe sono state ricoverate in codice giallo, simbolo di ferite di media gravità.

Oggi ben 17 feriti sulle piste da sci

E oggi, domenica, non è andata meglio. Ben 17 sono le persone ferite alle quali hanno prestato aiuto i soccorritori del servizio di emergenza e urgenza e delle forze dell'ordine. In un paio di occasioni, a Madesimo, è stato richiesto l'intervento dell'elicottero. E anche oggi tra i feriti figurano dei giovanissimi. Una ragazzina di 12 anni è rimasta ferita in un incidente che ha coinvolto altre due persone a Bormio. Un'altra giovanissima sciatrice di 13 anni è invece caduta a Madesimo e trasportata in condizioni serie a Gravedona.

Seguici sui nostri canali
Necrologie