Valfurva

Incontri serali online dedicati alle famiglie

Proposta dell’assessore al sociale in Valfurva Michela Bracchi.

Incontri serali online dedicati alle famiglie
Cronaca Alta Valle, 08 Marzo 2021 ore 06:48

L’assessore al sociale in Valfurva Michela Bracchi, insieme ali Amici del Sindacato Famiglie, promuove incontri serali da remoto, dedicati all’educazione delle nuove generazioni. Il titolo è curioso e calza a pennello: "social o a - social, non lasciamoli soli, aiutiamoci ad accompagnare i nostri ragazzi". Oggi lunedì 8 marzo all’incontro "districarsi nella rete", presenzierà Luca Botturi, professore di educazione all’Università di Scienze Applicate e Arti della Svizzera italiana; lunedì 22 marzo, a Silvio Cattarina sociologo e psicologo nella comunità di recupero L’imprevisto di Pesaro, il compito di condurre il tema "un imprevisto è la sola speranza".

Commento

Così l’assessore Bracchi. "Il covid ci ha fatto scoprire mezzi tramite cui raggiungere persone altrimenti lontane e sentirle vicine; anche la montagna può essere raggiunta da coloro che sono desiderosi di conoscerla. Le opportunità dei webinar sono tante, aiutano ad aprire lo sguardo oltre la Valtellina; noi che siamo un po’ chiusi, tanto ci muoviamo invece nella formazione, pronti a cogliere le opportunità. Ritengo importante soprattutto oggi sostenere i nostri figli, dare ai genitori tramite consigli di esperti, strumenti concreti per continuare, pur nel cambiamento, a restare dentro la relazione, non per i propri progetti ma per quelli dell’altro. Insegnare oggi non vuol dire addestrare. Sono molto legata alla mia terra - dice l’ostetrica che lavora al San Gerardo di Monza - perseguo tutto ciò che è innovazione; se sarà possibile proporrò un cineforum sulla genitorialità".

Necrologie