Cronaca
Grido d'allarme

Ingresso a Sernio pericoloso, servono interventi sulla 38

Un altro problema di viabilità.

Ingresso a Sernio pericoloso, servono interventi sulla 38
Cronaca Tiranese, 24 Febbraio 2020 ore 08:00

Le parole di Bongiolatti.

Ingresso a Sernio pericoloso, servono interventi sulla 38

"Dal 2007 al 2017 si sono verificati 22 incidenti con 45 feriti risultanti dalle statistiche ufficiali. Tra i feriti c’è chi ha subito danni permanenti molto gravi. Dal 2018 ad oggi ci sono stati almeno altri tre incidenti con un morto. Prima del 2007 ho il ricordo di altri incidenti tra cui uno mortale". Il sindaco di Sernio Severino Bongiolatti pone in evidenza un problema che effettivamente si trascina da anni a ridosso del paese, e che ha causato non pochi drammi. Il tratto stradale della statale 38, contrassegnato con progressiva 67-68, è caratterizzato da alta frequenza di incidenti stradali e il primo cittadino ha raccolto alcuni importanti dati statistici. Che ci elenca facendo riflettere sulle dimensioni della problematica.

L'analisi

"Nel medesimo tratto stradale ci sono due accessi al Comune di Sernio dalla statale 38: l’accesso principale si trova in località Valchiosa e il secondo si trova in località S. Gottardo. Il progetto originario della tangenziale di Tirano prevedeva il proseguimento in galleria dalla località Dosso fino alla chiesa di S. Gottardo, al confine tra il Comune di Sernio ed il Comune di Lovero. Tale soluzione avrebbe risolto in via definitiva il problema della pericolosità di quel tratto della statale 38. Purtroppo il progetto esecutivo aggiornato della tangenziale di Tirano prevede una riduzione del tratto in galleria con raccordo alla statale 38 in località Campone, quindi a valle di Sernio. A fronte della situazione di finanza pubblica non è prevedibile la realizzazione in galleria di un eventuale secondo lotto nel breve o nel medio termine".

Auspicio

Quindi il sindaco auspica "il rifacimento dell’accesso al Comune di Sernio dalla statale 38, in località Valchiosa, con una soluzione tecnica adeguata. Si fa presente che tale accesso si trova tutto sul territorio del Comune di Tirano in fregio al confine con il Comune di Sernio. Il progetto potrebbe essere finanziato con i ribassi d’asta della tangenziale di Tirano, oppure con risorse AQST gestite dalla Provincia (Accordo Quadro Sviluppo Territorio) o, infine, con finanziamenti legati all’evento delle Olimpiadi 2026".

Seguici sui nostri canali
Necrologie